50 sfumature di verde, il colore simbolo del 2024

Nell’abbigliamento e nel design le nuove collezioni includeranno le nuance più tenui e romantiche quelle più scure e decise, passando per i vivaci toni fluo

50 sfumature di verde 2024
50 sfumature di verde 2024

Roma, 28 novembre 2023 – Nei mesi scorsi le passerelle e le fiere di settore che hanno presentato le nuove linee di abbigliamento e di arredamento dell’inverno e della primavera 2024 hanno evidenziato che, nella stagione alle porte, ci sarà una grande abbondanza di capi, accessori e mobili di colore verde, declinato in varie varianti. Il verde è un simbolo di buona fortuna e prosperità, ma rappresenta anche l'energia della vita in continua evoluzione.

Indica equilibrio, crescita, armonia, serenità e rinascita. È ovviamente anche il colore associato alla natura e all’ambiente, temi che continuano a rivestire importanza anche nelle agende politiche e nella nuova sensibilità dei consumatori. È pure un segno di buon auspicio, nella speranza che il nuovo anno possa essere migliore di quello che si chiude, caratterizzato da crisi economica, conflitti internazionali, precarietà e tanta incertezza personale e collettiva.  

Tonalità

Come anticipato, sia nella moda che nel design nel 2024 troveremo molte sfumature di verde. Ciascuna offre possibilità di abbinamenti versatili, permettendo di personalizzare outfit e ambienti domestici, e, nell’ambito del linguaggio cromatico, veicola un significato specifico. In particolare, il verde acqua è associato a sensazioni di freschezza, tranquillità, serenità e leggerezza, il menta è allegro e brioso, il petrolio è elegante. Il verde oliva e il verde salvia possono dare un tocco particolare ai toni neutri a cui possono essere associati, il verde militare esprime rigore e severità, ma anche determinazione e grinta. Il verde smeraldo è raffinato e indica rinnovamento. Sono allegri e contemporanei il verde lime, il verde neon e il fluo, per chi ama l’innovazione e vuole osare.

Abbinamenti

L'accostamento delle varie sfumature di verde può portare a combinazioni armoniose. Diverse tonalità di questo colore, nella stessa gamma, possono essere utilizzate per creare un look monocromatico, ma non monotono. Ad esempio, si potrebbero combinare il verde smeraldo con il verde menta o il verde oliva. Le tonalità più chiare, come il verde salvia, stanno bene con i neutri come beige e grigio, mentre le tonalità più scure, come il verde petrolio e il verde bosco, possono essere bilanciate con colori più chiari come il rosa antico, il crema e il bianco. Si possono anche ottenere contrasti interessanti accostando tonalità chiare di verde a tonalità più scure, come il verde lime con il verde bosco.

Le combinazioni fatte abbinando varie tonalità di verde vicine l'una all'altra sulla palette cromatica creano armonia ed equilibrio, per esempio mettendo insieme, a livello visivo, il verde acqua con il verde menta. Si potrebbe anche giocare con i colori complementari, per esempio unendo il verde oliva a dettagli color rosso scuro, come il Dark Cherry, una nuance altrettanto di moda già nell’autunno e inverno 2023 2024. Per ottenere un look equilibrato e versatile, è possibile utilizzare tonalità di verde come colore principale e aggiungere accenti neutri come bianco, grigio o beige. Le tonalità ispirate alla natura, quali il verde smeraldo e il verde muschio, spesso stanno bene insieme ed evocano una sensazione di brio e naturalezza. Sia nell’abbigliamento che nel design l'abbinamento delle tonalità di verde dipende dal contesto, dallo stile personale e dall'effetto desiderato.

Altri colori di tendenza

Bianco e nero – anche abbinati tra loro – restano un classico senza tempo pure nel 2024. Nei prossimi mesi, poi, oltre alle varie declinazioni del verde, si ritroveranno anche alcuni dei colori protagonisti delle ultime stagioni come il nude, il rosa cipria, il grigio – dal silver al piombo – il giallo acceso, dell’ocra, del miele e del senape. Saranno riproposti il milk chocolate e il caffelatte, sobri e contemporanei, presenti nei completi coordinati quotidiani e negli abiti da sera. Per gli outfit eleganti, la farà da padrone anche il blu notte. Oltre al già citato Dark Cherry, sarà di moda pure il rosso Ferrari, acceso e fiammante. Anche prima della primavera, per un tocco di vivacità e freschezza in più, ritroveremo l’azzurro cielo e il violetto iris, tonalità pastello delicate e vibranti.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro