Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

L'amore è bello perché incasinato, o almeno questa sembra la morale del film sequel 'The Kissing Booth 2', la commedia romantica che Netflix pubblica in streaming venerdì 24 luglio. Torna al completo la squadra del capitolo precedente, vale a dire il regista e sceneggiatore Vince Marcello e il cast formato da Joey King, Jacob Elordi e Joel Courtney. La new entry è Taylor Zakhar Perez, incaricato di portare fascinoso scompiglio nella vita sentimentale della protagonista Elle.


The Kissing Booth 2, tutto sul film

Attenzione agli spoiler, perché il sequel dà per acquisito quanto accaduto nel film precedente. Allo stesso modo faremo noi. Eccoci dunque all'ultimo anno di liceo per la nostra Elle: ha appena trascorso l'estate con l'uomo dei suoi sogni, poi lui è partito per frequentare l'università e così inizia una relazione a distanza che, come tutte le storie di questo tipo, ha alti e bassi. Nel frattempo la solida amicizia con Lee viene nuovamente messa alla prova, perché Elle infrange una delle regole che da anni la tengono insieme. Ciliegina sulla torta, un nuovo compagno di classe fa vacillare le convinzioni amorose della nostra protagonista. Come andrà a finire?

Il primo 'The Kissing Booth' era stato adattato in forma cinematografica a partire dall'omonimo romanzo young adult di Beth Reekles, originariamente pubblicato Wattpad, piattaforma social dedicata alla narrativa. La stessa Reekles ha poi realizzato il libro sequel e così il regista e sceneggiatore Vince Marcello ha potuto lavorare ancora una volta a partire dalla pagina scritta. In questo secondo caso facendosi affiancare dall'esordiente Jay Arnold.

Il trailer doppiato in italiano



The Kissing Boot 2, cosa aspettarsi e come vedere il film

'The Kissing Boot', il primo, non era stato recensito bene dalla critica, soprattutto perché poco originale e adagiato sui più logori cliché del genere. Invece il pubblico aveva gradito, pur senza entusiasmi, perché coloro che amano la commedia romantica desiderano ritrovare proprio quelle convenzioni narrative, senza troppi scarti rispetto alla norma: è il piacere di mettere il cervello in folle e godersi uno spettacolo rinfrescante e poco impegnativo.

Nessun recensore ha potuto vedere in anteprima 'The Kissing Boot 2' e quindi non sappiamo se le due ore e dodici minuti del sequel sono nel solco del predecessore. È molto probabile che sia così, dunque le abbonate e gli abbonati che vogliono concedersi una pausa romantica devono solo attendere il 24 luglio, giorno in cui Netflix pubblica il film nel proprio catalogo dei contenuti in streaming.

Leggi anche:
- Torna virale la donna che toglie gli ami dalle bocche degli squali
- Emma Watson riscrive la mappa della metropolitana di Londra
- CinemAmbiente inaugura il ritorno dei festival dal vivo