Pagelle Grande Fratello: torna Beatrice Luzzi ed è subito regina. Scontro fra Giuseppe Garibaldi e Mirko Brunetti

Qualche polemica e alcuni confronti durante la puntata di lunedì 8 gennaio

Beatrice Luzzi rientra al Grande Fratello dopo la scomparsa del padre

Beatrice Luzzi rientra al Grande Fratello dopo la scomparsa del padre

Anno nuovo, stesse litanie. Inizia gennaio e il Grande Fratello torna in onda il lunedì sera, ma senza particolari scossoni. La puntata del Grande Fratello di lunedì 8 gennaio non riserva grandi emozioni, tranne il più che annunciato rientro nel gioco di Beatrice Luzzi. L’attrice aveva lasciato per alcuni giorni il reality show a seguito della scomparsa del padre e ora ha deciso di rientrare nel programma. Ecco le pagelle della puntata di lunedì 8 gennaio.

L’ennesimo faccia a faccia di Mirko Brunetti: voto Alfo’, stamo a invecchia’. Se non si chiarisce con Perla lo fa con Greta, se non lo fa con le sue due ex fidanzate ecco il confronto con Giuseppe Garibaldi. La vita di Mirko Brunetti è un continuo faccia a faccia. La domanda è: ma sto ragazzo non aveva un lavoro? Il confronto con Giuseppe è di quelli soporiferi che andrebbero messi in loop quando non si riesce a dormire. Manco la Bonomelli con la melatonina stronca subito in questo modo. Anche basta.

Il corollario Perla Vatiero: voto Latte alle ginocchia. E’ nel reality show solo ed esclusivamente per il suo ormai si spera, forse, mah, chi lo sa, sì ma un po’ anche no, finito rapporto con Mirko Brunetti. E’ tutto così stucchevole da farmi urlare un “Bastaaaaa!” che scuote i vicini di casa. Anche di due cortili più in là rispetto al mio. 

Gli imbucati fra gli ex inquilini: voto Photobombing. La mia domanda è: chi sono i personaggi sconosciuti, sempre diversi peraltro, che ogni volta compaiono mischiati agli ex inquilini della casa? Geniali. 

Giampiero Mughini: voto Meno male che Giampiero c’è. Cesara Buonamici le spara grosse come suo solito, ma per fortuna c’è lui che corregge il tiro e dà velatamente a tutti delle persone che sragionano. Grazie. 

I provvedimenti che non arrivano: voto Ma allora vale tutto. Su Instagram Alfonso Signorini stigmatizza la mancanza di empatia di alcuni inquilini nei confronti del momento tragico che sta vivendo Beatrice Luzzi, ma poi durante la puntata dà solo dei consigli e una simbolica pacca sulla spalla ai buontemponi che hanno deciso che tanto si trovano al Grande Fratello per caso e che quindi possono comportarsi come se fossero a casa loro. Che imbarazzo.

Massimiliano Varrese: voto Ma cosa piangi? Si commuove citando se stesso e le proprie massime. Il Dalai Lama in confronto a lui è convinto di essere meno guru. Viene poi coinvolto in quanto protagonista del ritorno di fiamma con Monia La Ferrera e anche in quel caso riesce a infilare polemiche e filosofeggiamenti che capisce solo lui. Mamma che pesantezza infinita. 

Beatrice Luzzi: voto E adesso prenditi la vittoria. Rientra in gioco e saluta tutti i coinquilini con una eleganza invidiabile. Riesce persino a non mettere le puntine sul divano ad Anita Olivieri e Giuseppe Garibaldi. Se non merita la vittoria finale lei…

Paolo Masella: voto Ma disegnategli un sorriso. Lui critica. Lui polemizza. Lui insegna. Non ride. Ha il muso. E fategli il solletico, almeno magari se la gode per cinque minuti. Si fa notare durante la puntata solo quando dà del guardone a Vittorio Menozzi e ci litiga pure durante la pubblicità accusandolo di andare di proposito a guardare le ragazze mentre si cambiano. Insomma, un compagnone. 

Anita Olivieri: voto Simpatia portala via. E’ l’affabilità in persona, è sempre gioviale, sorridente, mai polemica e mai inopportuna. Sì e io sono Rufus, la renna sindacalista di Babbo Natale (sì lo so, sarebbe Rudolph ma la mia amica Ilaria è convinta che si chiami Rufus e chi sono io per distruggerle i sogni proprio subito dopo Natale?). L’apporto di Anita Olivieri al Grande Fratello rimane un mistero più misterioso delle piramidi. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro