Pagelle Grande Fratello 30 dicembre: Anita e Giuseppe smascherati, Beatrice di nuovo presa di mira

La noia è tornata ad essere protagonista del reality show condotto da Alfonso Signorini

I concorrenti del Grande Fratello 2023
I concorrenti del Grande Fratello 2023

Ecco le pagelle della puntata del Grande Fratello di sabato 30 dicembre, l’ultima del 2023. Una puntata caratterizzata da discussioni sterili, polemiche al limite dell’infantile e una noia generalizzata. 

Alfonso Signorini: voto Non lo si tiene più. Continua a dire nomi di concorrenti che non esistono, ha la voglia di un gatto di condurre la puntata. Sulla lacrima strappastoria di Perla Vatiero si accorge di aver fatto una gaffe e la chiude con un “Lasciamo stare, magari ne parliamo dopo”. Una conduzione ai limiti del surreale. Alfo, dai almeno provaci.

Angelica che non ha una vita propria: voto Ma ti prego. Ha vissuto con Perla per un paio di settimane e questo è bastato per accendere la sua mai celata voglia di popolarità. Angelica è persino andata fuori dalla casa del Grande Fratello per incitare Perla. Ma che davero?

Giuseppe Garibaldi: voto The Mask. La maschera finalmente è caduta e tutti hanno capito quello che si sapeva da due mesi e mezzo almeno: è più finto di una banconota da 83 euro. Gioca male da quando è entrato nel reality show, la speranza è che qualcuno lo cacci e lo rispedisca a fare un lavoro vero. No eh, non l'attore per l'amor del cielo.

Marco Maddaloni: voto Goccia. Lui scava. Poco a poco va a colpire chi vuole. E' un vero giocatore, uno stratega. Lo ha dimostrato in altri reality show: sa giocare. La differenza con becerume in stile Giuseppe Garibaldi, Massimiliano Varrese e Rosanna Fratello è che lui perlomeno non costruisce discussioni sul nulla cosmico. Almeno cerca di dare un minimo di sostanza.

Anita Olivieri: voto Tutto questo è noia. Piange insieme a Giuseppe Garibaldi quando tutti lo accusano di essere il burattinaio delle dinamiche all'interno della casa come se gli altri inquilini della casa avessero fatto affogare il loro pesciolino rosso. La scenata isterica sul finale di puntata è così imbarazzante che in confronto l’intero cast di ‘Sposerò Simon LeBon’ (gran film, ve lo consiglio) avrebbe meritato una quindicina di David di Donatello. Un pelo meno, dai.

Perla Vatiero: voto Toh, va. Dopo le 502937952952 puntate dedicate a Mirko e Perla, Mirko e Greta, Perla e Greta e a Perla, Mirko e Greta, finalmente viene raccontata la storia personale di Perla. Una lacrima strappastoria, ovviamente, sul passato tormentato della poverina. Ecco, il consiglio a Vittorio “Abbia la tua personalità” ha fatto suicidare un paio di vocabolari di italiano e 450 libri di grammatica. “Abbia pietà di noi, te ne prego Perlina”.

I festeggiamenti per il compleanno di Perla Vatiero: voto Nu matrimonie napulitano. “Tu non ci stavi, ma per il tuo compleanno tua sorella ti ha fatto i fuochi” racconta il padre di Perla alla figlia. Stupendo. Neanche al Castello delle cerimonie si arriva a festeggiare con i fuochi d’artificio in contumacia.

Beatrice Luzzi: voto L’Immortale. Che sia la protagonista indiscussa di questa edizione del Grande Fratello è innegabile. Che però lei possa dire e fare qualsiasi cosa, compreso il fatto di mettere le mani al collo di Giuseppe, e tutto venga tagliato corto è abbastanza imbarazzante. Peccato.

Rebecca Staffelli: voto Apparizione. Un miracolo. Solo così si può definire la chiamata in causa per ben due volte prima della mezzanotte da parte di Alfonso Signorini nei suoi confronti. Un miracolo inatteso, un’impresa di fine anno. Incredibile. 

Gli inquilini eliminati: voto Ma trovatevi un lavoro. La loro presenza in studio è più inutile di quella di Mafalda di Savoia Aosta vestita da guardia svizzera della Playmobil e presente in puntata soltanto in quanto amica di famiglia di Cesara Buonamici e consorte. Un imbarazzo totale per tutti.

L’ignobile spettacolo natalizio: voto Ma io vi salto alla gola. Scherzo eh. Vi faccio fare le puzzette a tradimento sul divano dai cani della mia amica Marta. Ma voi siete matti a mettere un momento così inutile dopo mezzanotte. Ma siamo vostri ostaggi?

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro