Spari sul set:. Baldwin incriminato

Colpo di scena nell’inchiesta sulla sparatoria avvenuta sul set del film Rust nel 2021: Alec Baldwin è stato incriminato...

Spari sul set:. Baldwin incriminato

Spari sul set:. Baldwin incriminato

Colpo di scena nell’inchiesta sulla sparatoria avvenuta sul set del film Rust nel 2021: Alec Baldwin è stato incriminato da un gran giurì del New Mexico con due capi di imputazione per omicidio colposo, per la morte della direttrice della cinematografia Halyna Hutchins. Nell’incidente rimase ferito anche il regista Joel Souza. Se riconosciuto colpevole, l’attorerischia tra 18 mesi e cinque anni dietro le sbarre. "Aspettiamo con impazienza il nostro giorno in tribunale", hanno commentato gli avvocati di Baldwin, Luke Nikas e Alex Spiro, che hanno sempre insistito sulla tesi che l’attore non è colpevole. Accuse analoghe erano state lasciate cadere quasi un anno fa ma poi erano emersi nuovi elementi che hanno riavviato il procedimento affidando il verdetto a una giuria popolare.

Per continuare la sua battaglia legale, Baldwin starebbe cercando di recuperare soldi: ieri è arrivata la notizia che il divo 65enne ha abbassato di una decina di milioni di dollari il prezzo a cui ha messo in vendita la sua casa di Amagansett, nello Stato di New York: 19 milioni di dollari rispetto ai 29 milioni che chiedeva due anni fa.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro