Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
19 lug 2022
19 lug 2022

“Secret love“ Ecco il melò al femminile

19 lug 2022

Esce domani nelle sale Secret love di Eva Husson e fra i meriti del film c’è sicuramente il tocco femminile della regista e della co-sceneggiatrice Alice Birch nel tratteggiare una storia d’amore, compreso il sesso, con una delicatezza soffusa. E questo in un film, tratto dal romanzo di Graham Swift, Mothering sunday, con un forte impianto melò, in cui insomma sentimenti, tragedia e soprattutto il lutto sono di casa.

Siamo nella campagna inglese nella primavera del 1924 e la giovane e bella domestica orfana di entrambi i genitori, Jane Fairchild (Odessa Young), si ritrova da sola a festeggiare la festa della mamma. Infatti i signori da cui lavora, i coniugi Niven (Colin Firth e Olivia Colman), stanno per andare a un picnic e lei così può finalmente raggiungere il suo amante segreto, Paul Sheringham (Josh O’ Connor), ricco figlio dei vicini. Per tutta una serie di eventi imprevedibili e tragici, Jane si ritroverà, anni dopo, a diventare prima libraia e poi scrittrice. Anzi quest’ultima professione le darà quel successo e quella serenità che la vita non le aveva mai offerto.

In un film a volte viziato da un compiacimento estetico anche troppo raffinato, spiccano le interpretazioni dei coniugi Niven, Colin Firth e Olivia Colman, una coppia che vive nel dolore per morte dei due figli in guerra. "La sceneggiatura di questo film – dice Eva Husson, regista e attrice francese – mi è caduta addosso come una piccola scintilla di pura energia che è venuta a farmi visita da un’altra galassia, molto, molto lontana. Quando ho finito di leggere la sceneggiatura ero in lacrime. In qualche modo, Secret love sembrava aver trovato la strada per arrivare a me. Questa meravigliosa storia mi parlava usando frequenze che sono entrate dentro di me". E ancora: "Era l’opportunità di esplorare la fragilità e il potere del sesso, dell’amore e dell’impatto che questo ha su un’artista creativa".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?