Roberto Bolle, quanto guadagna un ballerino étoile?

Ospite alla finale di Sanremo 2024 l’étoile della Scala di Milano nonché il ballerino più famoso al mondo. Ma qual è lo stipendio medio nel corpo di ballo?

Roberto Bolle

Roberto Bolle

Roma, 10 febbraio 2024 - Quando Ama chiama, anche l’étoile risponde. Ospite all’ultima puntata di Sanremo 2024, stasera, sarà tra gli altri Roberto Bolle, primo ballerino della Scala di Milano e star mondiale del ballo. Ambasciatore della danza, dalla classica alla contemporanea, Bolle non ha saputo dire di no all’invito di Amadeus, per cui si è detto particolarmente emozionato. “Non ho dormito nulla - ha spiegato il ballerino, reduce da una serata alla alla Royal Opera House dedicata ai 25 anni della sua carriera nella compagnia - ma non potevo mancare questo appuntamento con il palcoscenico più popolare, conosciuto anche in tutto il mondo”. Ma quanto guadagna un étoile dell’opera?

Approfondisci:

Roberto Bolle: quando a 15 anni folgorò Nureyev in sala prove. La famiglia e i sacrifici per diventare una stella

Roberto Bolle: quando a 15 anni folgorò Nureyev in sala prove. La famiglia e i sacrifici per diventare una stella
Approfondisci:

Il programma della quinta serata di Sanremo 2024: ospiti e cantanti. Cosa ci aspetta nella finale di stasera

Il programma della quinta serata di Sanremo 2024: ospiti e cantanti. Cosa ci aspetta nella finale di stasera
Approfondisci:

Scaletta quinta serata Sanremo 2024: orari di uscita di cantanti e ospiti della finale

Scaletta quinta serata Sanremo 2024: orari di uscita di cantanti e ospiti della finale

Quanto guadagna Roberto Bolle Difficile stimare il suo patrimonio, considerando che non ci sono testimonianze certe. Tuttavia, come riporta QuiFinanza, una vecchia intervista dell’étoile racconta che, a soli 23 anni, il ballerino sembrava percepire al tempo 2 milioni e 300 mila lire dal Teatro alla Scala di Milano. Secondo le stesse indiscrezioni, considerando anche gli impegni televisivi, gli sponsor e gli spot pubblicitari, il ballerino potrebbe avere oggi un patrimonio di circa 5 milioni di dollari. Ma si tratta soltanto di speculazioni.

Qual è lo stipendio nel corpo di ballo Lo stipendio dei ballerini dipende dalle compagnie per cui si lavora e soprattutto il grado raggiunto. In un vecchio articolo de Il Giornale, ad esempio, si osserva come un ballerino di fila alla Scala può guadagnare fino a 2000 euro al mese in busta paga. Un primo ballerino, invece, può arrivare fino a 2800 euro. In generale, si stima che lo stipendio medio di un ballerino in un corpo di ballo vada da 1000 fino a 4000 mila euro (sponsor, pubblicità e lavori televisivi extra esclusi). Un ballerino di étoile di fama mondiale come Roberto Bolle, che è contemporaneamente étoile alla Scala di Milano e principal dancer dell'American Ballet Theatre di New York, dunque, può guadagnare anche molto di più. Se consideriamo poi lo scatto di anzianità in percentuale, e Bolle è étoile alla Scala dal 2003, allora la busta paga risulterà ancora più consistente. Ma a farci immaginare un grande patrimonio, oltre la sua straordinaria carriera che lo ha visto danzare persino a Buckingham Palace davanti la regina Elisabetta II al suo Giubileo d’Oro nel 2002, sono anche le pubblicità e le sue apparizioni tv. Pensiamo al suo show La mia danza libera, in onda su Rai1 nel 2016, oppure al suo ritorno sempre in Rai nel 2018 con Danza con me.

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro