Domenica 21 Luglio 2024
EVA DESIDERIO
Sanremo

I look a Sanremo: Mahmood lascivo da 9, la calzamaglia di BigMama vale 4. Le pagelle

I voti agli outfit della seconda serata. Giorgia spiazza in Dior. Dargen gioca con la moda (e fa bene). Allevi, l’abito è un inno all’umanità, Ghali per palati fini

BigMama, Mahmood, Giorgia

BigMama, Mahmood, Giorgia

Sanremo, 7 febbraio 2024 – Seconda serata del festival di Sanremo con 15 look dei cantanti in gara e altrettanti dei colleghi che li presentano: un’orgia di moda. Con Amadeus che sfoggia l’ennesima giacca da smoking di velluto fantasia cangiante (di tutto, di più) firmato Gai Mattiolo, di cui il presentatore è fedelissimo (e per questo raro) testimone, e una Giorgia pimpante che si cambia d’abito con facilità ma non smette di fare la “romana de Roma”. 

Amadeus (Ansa)
Amadeus (Ansa)

Giorgia 8

Al festival di Sanremo la passerella serve, come l’allure delle grandi Maison, e i vestiti da campionario in serie non vanno per niente bene. Così ha fatto bene Giorgia, la romanina di 53 anni (ad aprile) ad affidarsi a una grande creativa come Maria Grazia Chiuri (romana anche lei) per la mise firmata Dior. Spiazzante. Forse un po’, ma va bene così perché lo stupore è necessario per un grande spettacolo. Maschietta Giorgia col tight sugli short, gli stivali alla coscia, i capelli impomatati, una Marlene/Angelo azzurro modernissima.

Giorgia (Ansa)
Giorgia (Ansa)

Giovanni Allevi 12

L’abito ti racconta, svela l’anima e i desideri. Limpido Maestro, “il nuovo Giovanni” coi capelli ricci, lunghi, spampanati e tutti bianchi dopo la malattia cattiva che ha inchiodato quest’uomo meraviglioso lontano dal piano per due anni. Via il cappello di lana, asciugate le lacrime da sotto gli occhiali, pull nero e jeans, un inno alla semplicità e al tempo stesso all’umanità di quelle mani che idealmente stringono quelle dei tanti malati incontrati in questo terribile viaggio che è anch’esso Vita.

Giovanni Allevi (Agenzia Aldo Liverani Sas)
Giovanni Allevi (Agenzia Aldo Liverani Sas)

Gazzelle 3

Felpa grigia e nulla più. Ma dove ha lasciato il motorino Flavio Bruno Pardini?

Gazzelle (Agenzia Aldo Liverani Sas)
Gazzelle (Agenzia Aldo Liverani Sas)

Rose Villain 6 e mezzo

Una bambolina celestiale, come i suoi capelli. Non male l’abito bon bon di GCDS. Disegnato da Giuliano Calza, portato con tacchi d’argento. Serve però un po’ più di personalità .

Rose Villain (Ansa)
Rose Villain (Ansa)

Dargen D’Amico 7

Ancora un look Moschino, con tanto di occhiali color mandarino e giacca stampata bianco e bluette, con un gioco tromp l’oeil. Finalmente un cantante che gioca con la moda.

Dargen D'Amico (Ansa)
Dargen D'Amico (Ansa)

Il Volo 6

Fedelissimi dell’Emporio Armani stasera meglio di ieri con giacca-camicia infilata dentro i pantaloni, una t-shirt elegante e candida, un’altra blu notte. Di sera in sera i tre tenori vanno a migliorare.

Il Volo (Ansa)
Il Volo (Ansa)

Ghali 7 +

Sofisticato Ghali tutto Maison Margiela vestito col genio di John Galliano. Giacca over come sformata, camicia col collo dai vecchi lungi, guanti bianchi lunghi e arricciati ma come sporchi di grasso...uno choc per palati fini.

Ghali (Ansa)
Ghali (Ansa)

Alessandra Amoroso e Mahmood 9

Presentatrice e presentato entrambi in nero con lampi di luce: lei per le paillettes dell’abito giovane e seducente di Roberto Cavalli col direttore creativo Fausto Puglisi che scopre un bel po’ la vita di Alessandra, lui per la spalla scoperta e lasciva del top di maglia del visionario Rick Owens su pantaloni a zampa. Un’onda sexy.

Alessandra Amoroso e Mahmood (Ansa)
Alessandra Amoroso e Mahmood (Ansa)

John Travolta voto 8 +

Balla con Ama il grande divo e ti vengono i lacrimoni a ripensare a Grease e a quel bel giovanotto di tanti anni fa. Ora la vita ha molto segnato (coi dolori più forti). John Travolta che ha perso basettoni e capelli, è bello calvo e si carezza la barba, balla con le sneaker e porta la camicia sbottonata e la cravatta slargata che ringiovanisce i suoi 69 anni. Molto italian style la pochette nel taschino.

John Travolta con Amadeus (Agenzia Aldo Liverani Sas)
John Travolta con Amadeus (Agenzia Aldo Liverani Sas)

BigMama voto 4

Meglio la prima serata col corsetto che questo travestimento un po’ da gitana un po’ da Madonna col cappuccio/velo Red & Black, per la combattiva e combattente Bigmama che alla fine resta in calzamaglia rossa. Nota inquietante le unghie d’artiglio color sangue. La veste un giovane stilista che definisce il suo stile audace come “artisanal queer Couture & corsets”, Lorenzo Seghezzi.

BigMama (Ansa)
BigMama (Ansa)

Bob Sinclar voto 7

Un dj per la vita, sempre uguale a se stesso anche con la t-shirt sotto la giacca e i capelli lunghi da ventenne (ma non lo è più da un pezzo).

Emma Marrone voto 6+

Lorenzo Posocco è il suo stylist (lo stesso di Dua Lipa) per questo Sanremo la vuole sofisticata e sexy. E allora super Emma passa dalla prima serata in Marc Jacobs con scollatura e cuore a un più severo è sempre nero Mugler con stivaloni di vernice. Al collo una collana di Tiffany & Co che le illumina la bella faccia sincera.

Emma (© Roberto Garavaglia/ag. Aldo L)
Emma (© Roberto Garavaglia/ag. Aldo L)

Angelina Mango voto 5

Troppo pizzo per la giovanissima Angelina che ha scelto di vestire Etro. Ieri sera con l’abito sinuoso a motivi tatuaggi era da 8, stasera perde tre punti per troppi drappeggi e dorature. Alla prossima!

Angelina Mango (Ansa)
Angelina Mango (Ansa)

Loredana Bertè voto 11

“Sono fan di Loredana da sempre e felice che vesta Valentino” racconta Pierpaolo Piccioli direttore creativo della maison con magnifico atelier a Roma che per questa serata ha creato per lei una camicia candida che sboccia di piume, sempre portata su quelle gambe da urlo. Ed è raggiante Loredana Bertè mentre acchiappa tutte le parole di gioia e ammirazione del pubblico che davvero l’adora. Come tanti di noi.

Loredana Bertè (Ansa)
Loredana Bertè (Ansa)