Sanremo 2024: la prima conferenza stampa. Irruzione a sorpresa di Fiorello, Amadeus: amo il Festival ma cinque anni bastano

Tutto pronto per la 74esima edizione, al via domani. Il presentatore parla dell’ipotesi di una sesta conduzione: “Tutto ha un termine”. Sulla protesta dei trattori: “Sacrosanta”. E il leader degli agricoltori: saremo sul palco martedì sera. Ma la Rai: “Nessun contatto”

Amadeus

Amadeus

Sanremo – Tutto pronto per il debutto del Festival di Sanremo 2024. Si parte domani, 6 febbraio, con la prima delle cinque puntate della kermesse canora. Oggi la conferenza stampa di presentazione dell’evento. In prima linea, ovviamente, il presentatore Amadeus, alla sua quinta conduzione di fila. Trenta gli artisti in gara tra giovani e big e cinque i co-conduttori che si alterneranno sul palco dell’Ariston. Nel corso della presentazione delineati i protagonisti e le novità di questo Sanremo, pronto a entrare nel vivo nelle prossime ore, quando il sipario si alzerà ufficialmente sulla manifestazione canora più attesa dell’anno. “Sarà una grande festa, dentro e fuori dall’Ariston” ha garantito Amadeus. 

19:17
Rai: nessun contatto con gli agricoltori

La Rai diffonde in serata una nota in cui precisa che "non c'è alcun contatto in corso tra l'organizzazione del Festival e una della associazioni degli agricoltori". 

17:08
Calvani: un nostro rappresentante all'Ariston domani sera

Nel pomeriggio la conferma: "Domani sera uno di noi sarà sul palco di Sanremo, nella serata di apertura, per portare le ragioni della nostra protesta. Un grande lottatore, che racconterà agli italiani la crisi,le politiche anti agricole che contestiamo. Sarà naturalmente tutto in toni pacifici, come sempre. E d'altronde ci hanno invitato loro, proprio per dar voce a tanti italiani come noi in difficoltà" dice
all'Adnkronos Danilo Calvani, leader del 'Cra Agricoltori traditi', impegnato a portare il movimento dei trattori fino alla Capitale.

15:27
Leader trattori: saliremo sul palco di Sanremo

"Un nostro rappresentante salirà sul palco di Sanremo". Lo annuncia Danilo Calvani, leader del Comitato degli agricoltori traditi, in merito alle parole di Amadeus in conferenza stampa. "Siamo in contatto con l'organizzazione del Festival per stabilire i dettagli" aggiunge Calvani. 

13:14
Amadeus: la top 5? Ci saranno sorprese

Amadeus: quest'anno secondo me, come l'anno scorso con Mr Rain, ci saranno delle sorprese nella top 5. Quest'anno il podio è veramente incerto. Io credo che nella top5 ci sarà una sorpresa che nessuno si aspetta

13:11
Fiorello scherza sul rapporto con Amadeus

Fiorello scherza sul legame, strettissimo, con Amadeus: "Dopo cinque anni insieme è giusto che lasci la moglie e si metta con me". 

13:07
Amadeus: fondamentale portare un po' di leggerezza 

"Cosa vorrei che i miei successori portassero nelle edizioni successive? Io vorrei portare le due cose che a me piacciono di più portare la musica attuale, che entrano nelle radio, nelle classifiche, perché sono quelle amate dal pubblico,e la spensieratezza e l'allegria" dice Amadeus alla conferenza stampa di apertura del festival di Sanremo.  "Chiaro io ho avuto la fortuna di avere vicino a me Rosario (Fiorello, ndr), ma portare un po' di leggerezza è fondamentale -aggiunge Amadeus-. Rompere gli schemi e far capire che è la manifestazione canora più importante in Italia ma anche una grande festa popolare, godiamocela con allegria". 

13:02
Amadeus: niente monologhi dei co-conduttori

Quest'anno, dice Amadeus, non sono previste presenze istituzionali e monologhi dei co-conduttori. "L'anno scorso abbiamo avuto l'onore del presidente della Repubblica, quest'anno non ci saranno presenze istituzionali e i coconduttori non faranno monologhi, piuttosto racconti personali. Avremo alcuni messaggi personali, come Giovanni Allevi, con la sua malattia da cui sta uscendo vincitore, un riferimento alle morti sul lavoro e uno sul musicista ucciso a Napoli Giorgiò Cutolo. Verrà la mamma"

12:57
Amadeus: amo Sanremo ma 5 anni sono sufficienti

Il presentatore, alla sua quinta conduzione: "Sono innamorato di Sanremo, ma tutto deve terminare. Sono lusingato dell'affetto della Rai e del pubblico, ma credo che cinque anni siano sufficienti per chiudere, mi auguro, con una festa bellissima. Resterò comunque innamorato di Sanremo a vita" ha detto rispondendo alle domande dei giornalisti

12:40
Fiorello e Amadeus da Fazio

In merito alla partecipazione di Amadeus e Fiorello a "Che tempo che fa": "Abbiamo ricevuto una telefonata da Fabio (Fazio  ndr), per una chiacchierata prima del Festival. Io ho semplicemente chiesto la liberatoria, ho fatto una telefonata e Roberto Sergio mi ha detto che potevamo andare"

12:38
Amadeus: su festival ho avuto libertà assoluta

Il presentatore Amadeus: "Anche quest'anno ho avuto assoluta libertà, come negli altri festival. I miei non sono festival politicamente schierati né a destra né a sinistra. Mai ricevuto pressioni dalla Rai per fare un festival meloniano. Ho incontrato Sergio appena è diventato amministratore delegato e mi ha detto: 'puoi continuare a fare il festival liberamente come hai fatto negli ultimi 4 anni'. Non mi ha mai fatto una telefonata per chiedere chi ci sarà. Nei festival precedenti mai cercato cose sensazionali a tavolino"

12:35
Geolier, Amadeus: felice di brano in napoletano

Il conduttore "Felice che Geolier si sia presentato con brano in napoletano. Ho moglie napoletana e fatto militare a San Giorgio a Cremano, quindi sono avvantaggiato. Per me è bello sentire parlare in napoletano". Fiorello ha poi aggiunto: ho conosciuto nelle scorse ore Geolier durante una nostra puntata di 'Mare fuori' ed è stato al gioco prendendo lezioni di napoletano. 

12:31
Trattori, Amadeus: protesta sacrosanta 

Alla domanda su una eventuale presenza della protesta dei trattori a Sanremo Fiorello risponde: "Sarebbe bene che arrivassero i trattori. Un palcoscenico così...". "In testa ci sarà Al Bano" aggiunge  scherzando. "Non abbiamo preso accordi per far salire sul palco qualcuno dei trattori. E' una protesta giusta e sacrosanta che riguarda diritto al lavoro, ma nessuno mi ha contattato e io non ho contatto nessuno" precisa Amadeus. 

 

 

12:29

Arriva uno dei grandi protagonisti del Festival, Fiorello. "Fate finta che non ci sia" dice scherzando. "E' bello essere di nuovo qua. Devo dire che già stamattina non era male, è andata molto bene. Ci aspettavamo tre-quattrocento persone, abbiamo detto sicuramente riusciamo a fare qualcosa così. Invece alle cinque meno venti c'era già gente" dice entrando a sorpresa in sala stampa per qualche commento con i giornalisti sull'esordio sanremese del suo 'Glass' davanti all'Ariston, questa stamattina. "Ti sei appena svegliato? chiede Amadeus. "No. Mi devo riabituare ad un nuovo fuso orario", dice Fiorello. Lo showman si siede poi tra Amadeus e il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, al suo ultimo mandato dopo dieci anni. "Hanno finito tutti e due - scherza Fiorello- e io sono in mezzo".

12:23
Il criterio di votazione della radio

Amadeus: "Le radio sono tantissime, la configurazione sarà la più libera possibile". Lentini: "La composizione sarà più ricca possibile, composta da tre macrogruppi (nazionali, areali e regionali) che peseranno in egual misura su voto della giuria delle radio. Vogliamo dare voce a tutte le realtà". 

12:18
Amadeus: giusto dare centralità anche a radio

Il conduttore: "La radio è importante, ho sempre dato centralità alla radio perché la amo. Ogni cantante sogna che il proprio brano vada in rotazione. Per questo data importanza, con giuria radio, voteranno in 180"

12:16
Il ruolo della radio

Simona Sala racconta il programma di Radio2 per il festival con programmi e approfondimenti

12:05
Lentini: ecco sistema di voto

Federica Lentini, vice direttore intrattenimento prime time: "La preparazione del festival è una corsa. La fine di questo percorso coincide con l'inizio. Non vediamo l'ora di farvi vedere cosa abbiamo fatto per lo show. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato, il lavoro del singolo è fondamentale per la riuscita. Quest'anno il festival è ancora più ricco e complesso, Fiorello renderà ogni giorno una vera festa. Per la prima volta Sanremo sarà in ultra HD, per una qualità visiva altissima. Questa innovazione porterà verso un futuro all'avanguardia, in linea con altri network". Sul programma delle cinque serate: "Domani è prevista l'esibizione dei trenta artisti, con votazione della sala stampa. Nella seconda serata si esibiranno 15 cantanti, presentati dagli altri 15 artisti che si esibiranno il giorno successivo (c'è televoto e giuria delle radio, come giovedì). Venerdì spazio alla serata delle cover e duetti: il sistema voto sarà per il 34% televoto, 33% giuria radio e 33% sala stampa. In ciascuna serata vedrà data la top five,  in quella dei duetti anche ci sarà anche campione della serata. Nella finale verrà decretata un'ultima top 5 che verrà poi votata dalle tre giurie, dopo azzeramento"

11:55
Ciannamea (Rai): quest'anno racconto ancora più ricco

Marcello Ciannamea, direttore dell’intrattenimento prime time: "E' una festa della musica, è un racconto a tutto tondo del nostro Paese. Ci rivolgiamo a tutto il mondo. Un racconto ancora più ricco rispetto alle precedenti quattro edizioni condotte da Amadeus. In primis perché c'è un aftershow che sarà ricco di sorprese, come anticipato dall'anteprima di questa mattina. Ad arricchire l'evento anche Prima Festival con Paola e Chiara e gli inviati speciali, che offrirà tante curiosità al pubblico. Stasera per la prima volta ci sarà il red carpet, con tutti gli artisti in gara pronti a sfilare. Gli Autogol ci racconteranno in maniera originale il Festival. Questa edizione si colloca nei 70 anni della tv e nei 100 della radio e per questo si ricorderanno queste ricorrenze. Sanremo non è solo l'Ariston, si moltiplicano i palchi. Il Festival farà il giro del mondo. Dietro Sanremo c'è una macchina pazzesca, che si poggia su grandissimi professionisti. In primis Amadeus che ha una meticolosità, una puntualtà e passione straordinari"

11:47
Il sindaco di Sanremo: festival sempre più diffuso in città

Il primo cittadino di Sanremo Alberto Biancheri: "Dal 2015 a oggi si è fatto tanto per diffondere il festival in città. E' stato fatto un grande lavoro, ci è voluto tanto coraggio e una squadra che funziona. Oggi alle 5 di mattina in piazza Matteotti si cantava già. Vedere già cinquecento persone a quell'ora è stato straordinario".

11:37
Amadeus: serate importanti dentro e fuori dall'Ariston

Il presentatore spiega: "Ci sono serate importanti sia n piazza Colombo che a bordo della Costa". "Abbiamo differenziato i due mondi. In piazza Colombo si esibiranno artisti molto vicini a Sanremo: apre Lazza, poi Rosa Chemical (che mi ha promesso che non bacerà nessuno) e poi Paola e Chiara. Venerdì 9 Arisa (molto amata a Sanremo). Chiuderà Tananai". Su Costa - ha aggiunto - ci sarà "un' impronta molto giovane e con parentesi internazionali: apre e chiude Tedua molto amato sa giovani. Poi Bob Sinclair, Bresh. Poi sono felice anche personalmente di rivedere il capitano Gigi D'Ag (Gigi D'Agostino) in consolle"

11:34
La parola ad Amadeus

Parla il padrone di casa dell'Ariston, Amadeus, che mette subito in luce il "ritorno alle normalità" (senza le restrizioni legate alla pandemia) della manifestazione: "Sembra di tornare nel 2020, fa piacere". 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro