Guida al Festival di Sanremo 2024: lo “spiegone” completo

I cantanti in gara, i duetti, gli ospiti, come si vota, le cover del venerdì, le tre giurie: tutto per prepararsi alla 74esima edizione del Festival della canzone italiana

Ormai ci siamo, da mesi circolano gli spot con una versione aggiornata del familiare motivetto musicale, 'Perché Sanremo è Sanremo', intonato per la prima volta nel 1996 da Rudy Neri dei Prefisso. Martedì 6 febbraio parte la 74esima edizione del Festival di Sanremo, che allieterà le serate nostrane a partire dalle 20.40 – in diretta su Rai 1 e in streaming su RaiPlay – fino a sabato 10 febbraio, giorno della finale. Dallo storico Teatro Ariston della città dei fiori, Amadeus per la quinta volta consecutiva si destreggerà tra 30 artisti in gara, ospiti nazionali e internazionali e tre giurie: la sala stampa, tv e web, il televoto da casa e per la prima volta la giuria delle radio. Ad accompagnarlo cinque co-conduttori e co-conduttrici: Fiorello, Lorella Cuccarini, Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino. Come di prassi, l'artista vincitore rappresenterà l'Italia all'Eurovision Song Contest 2024, che quest'anno si svolgerà in Svezia dal 7 all'11 maggio. Ecco una guida completa per sapere chi sono gli artisti in gara, le cover, il programma delle serate, chi si avvicenderà sul palco e tutto il mondo attorno al Festival.

I concorrenti di Sanremo 2024

Cinque serate e 30 cantanti in gara, un record, tant'è che Amadeus, che come le passate edizioni ha preso su di sé i due ruoli di conduttore e direttore artistico, ha già messo le mani avanti: "Faremo sempre almeno le 2 di notte". Ventisette nomi selezionati per via classica, più i primi tre classificati di Sanremo Giovani: Clara, che qualcuno riconoscerà come Crazy J della serie 'Mare fuori', con il brano 'Diamanti grezzi', il duo Santi Francesi – vincitori di X Factor 2022 – con 'L'amore in bocca' e il collettivo Bnkr44 con il brano 'Governo Punk'. Il resto del parterre di artisti che si succederanno sul palco dell'Ariston è un bel mix di grandi ritorni e new entry. In ordine alfabetico: Alessandra Amoroso ('Fino a qui'), Alfa ('Vai!'), Angelina Mango ('La noia'), Annalisa ('Sinceramente'), BigMama ('La rabbia non ti basta'), Dargen D’Amico ('Onda alta'), Diodato ('Ti muovi'), Emma ('Apnea'), Fiorella Mannoia ('Mariposa'), Fred De Palma ('Il cielo non ci vuole'), Gazzelle ('Tutto qui'), Geolier ('I p’ me, tu p’ te'), Ghali ('Casa mia'), Il Tre ('Fragili'), Il Volo ('Capolavoro'), Irama ('Tu no'), La Sad ('Autodistruttivo'), Loredana Berté ('Pazza'), Mahmood ('Tuta gold'), Maninni ('Spettacolare'), Mr.Rain ('Due altalene'), Negramaro ('Ricominciamo tutto'), Renga e Nek ('Pazzo di te'), Ricchi e Poveri ('Ma non tutta la vita'), Rose Villain ('Click boom!'), Sangiovanni ('Finiscimi') e The Kolors ('Un ragazzo una ragazza').

Approfondisci:

Sanremo 2024, i pronostici dall’Ariston: chi ha convinto e chi no dopo le prove

Sanremo 2024, i pronostici dall’Ariston: chi ha convinto e chi no dopo le prove

Il programma delle prime tre serate

Pronti a fare le ore piccole, anzi piccolissime. Martedì 6 febbraio al fianco di Amadeus ci sarà Marco Mengoni, nella doppia veste di co-conduttore e super-ospite musicale, si acolteranno i 30 brani in gara e la giuria della sala stampa, tv e web voterà in modo da avere, a fine serata, la classifica provvisoria delle prime 10 posizioni. Mercoledì 7 conduttrice sarà Giorgia – la sua 'E poi' festeggerà 30 anni – e si esibiranno di nuovo metà dei concorrenti, presentati dagli altri 15 in gara secondo abbinamenti estratti a sorte: a giudicare sarà il pubblico da casa con il televoto e la neonata giuria delle radio, ne usciranno i primi cinque classificati della serata. Stesso meccanismo ma a parti invertite giovedì 8 febbraio, 15 cantanti si esibiscono introdotti dagli altri 15, votano pubblico e giuria delle radio ma a co-condurre sarà l'attrice e comica Teresa Mannino.

Il programma della serata delle cover e della finale

Lorella Cuccarini affiancherà Amadeus per la serata cover di venerdì 9: ogni artista porta un brano del passato, si esibisce in duetto con un ospite ed è sottoposto al voto di tre giurie radio, sala stampa, tv e web e televoto. Alla fine uscirà la classifica delle prime 10 posizioni. Fiorello sarà chiamato a co-condurre la finale di sabato 10 febbraio, che si sa quando comincia ma non quando finisce. Riascolteremo tutte le 30 canzoni in gara e sarà svelata la classifica completa risultante dalla quarta serata. Poi si azzera tutto e si procede a un primo round di giudizi, solo il pubblico col televoto, e una nuova classifica generale: i primi cinque classificati saranno sottoposti a un nuovo round di voto da parte delle tre giurie (radio, sala stampa, tv e web e televoto) e solo allora scopriremo il vincitore di Sanremo 2024.

Tutti i duetti di Sanremo 2024

Quella delle cover è diventata nel tempo la serata più attesa da parte del pubblico, un po' per l'originalità delle accoppiate di artisti che escono fuori ogni anno, un po' perché è sempre bello riascoltare, e ricantare, i classici della musica.

Ecco l'elenco, in ordine alfabetico, delle coppie che duetteranno e i brani che porteranno alla 74esima edizione di Sanremo: Alessandra Amoroso e BoomDaBash con un medley di loro brani Alfa e Roberto Vecchioni con 'Sogna ragazzo sogna' di Vecchioni Angelina Mango e il quartetto d'archi dell'orchestra di Roma con 'La rondine' di Mango Annalisa insieme a La Rappresentante di Lista e il coro Artemia con 'Sweet dreams (Are made of this)' degli Eurythmics BigMama insieme a Gaia, La Niña e Sissi con 'Lady Marmalade' di Labelle Bnkr44 e Pino D'Angiò con 'Ma quale idea' di D'Angiò Clara insieme a Ivana Spagna con 'Il cerchio della vita' sempre di Ivana Spagna, accompagnate anche dal coro di voci bianche del Teatro Regio di Torino Dargen D'Amico e BabelNova Orchestra omaggiano Ennio Morricone con “Modigliani”, brano di Dargen D'Amico, interpretato sulle note di 'The Crisis' ('La leggenda del pianista sull'oceano', 1998, regia di Giuseppe Tornatore) Diodato e Jack Savoretti con 'Amore che vieni, amore che vai' di Fabrizio De André Emma e Bresh con un medley di Tiziano Ferro Fiorella Mannoia e Francesco Gabbani portano 'Che sia benedetta' della Mannoia e 'Occidentali's karma' di Gabbani Fred De Palma e gli Eiffel 65 con un medley dei brani degli Eiffel 65 Gazzelle e Fulminacci con 'Notte prima degli esami' di Antonello Venditti Geolier insieme a Guè, Luchè e Gigi D'Alessio con un medley intitolato 'Strade' Ghali e Ratchopper con un medley intitolato 'Italiano vero' Il Tre e Fabrizio Moro con un medley di canzoni di Fabrizio Moro Il Volo e Stef Burns con 'Who wants to live forever' dei Queen Irama e Riccardo Cocciante con 'Quando finisce un amore' di Cocciante La Sad e Donatella Rettore con 'Lamette' della Rettore Loredana Bertè e Venerus portano 'Ragazzo mio' di Luigi Tenco con l'arrangiamento di Ivano Fossati Mahmood e i Tenores di Bitti con 'Come è profondo il mare' di Lucio Dalla Maninni ed Ermal Meta con 'Non mi avete fatto niente' di Ermal Meta Mr.Rain e i Gemelli Diversi con 'Mary' dei Gemelli Diversi Negramaro e Malika Ayane con 'La canzone del sole' di Lucio Battisti Renga e Nek, già in coppia come concorrenti, portano un medley dei loro successi Ricchi e Poveri insieme Paola & Chiara con un medley di 'Sarà perché ti amo' e 'Mamma Maria' dei Ricchi e Poveri Rose Villain e Gianna Nannini con un medley Sangiovanni e Aitana con un medley di 'Farfalle' e 'Mariposas' di Sangiovanni Santi Francesi e Skin con 'Hallelujah' di Leonard Cohen The Kolors e Umberto Tozzi con un medley di successi di Tozzi

Ospiti puntata per puntata

A un programma già così denso si aggiungono i numerosi ospiti che allieteranno ogni serata, tra cui diversi interpreti delle fiction Rai come Edoardo Leo ('Il Clandestino'), Luca Argentero ('Doc – Nelle tue mani' alla terza stagione) e Claudio Gioè ('Makari', di cui in primavera arriva la quarta stagione). Martedì 6 febbraio, come già detto, sarà Marco Mengoni a prendersi tutti gli applausi. Mercoledì 7 invece grande attesa per Giovanni Allevi, che torna sulle scene dopo un lungo periodo di lontananza a causa della lotta contro un mieloma multiplo di cui ha parlato la prima volta a giugno 2022. Poi Leo Gassmann, concorrente nel 2023 e ora interprete di Califano nel film dedicato al cantautore romani, il cast della quarta stagione di 'Mare fuori', la Nuova Orchestra Santa Balera per i 70 anni di “Romagna mia” e, ospite internazionale, John Travolta, che pure compirà 70 anni il 18 febbraio e torna all'Ariston dopo lo sketch con Victoria Cabello nel 2006. Giovedì 8 oltre a Sabrina Ferilli ed Eros Ramazzotti, che festeggerà il 40° anniversario del suo debutto al Festival cantando proprio il brano “Terra promessa”, arriverà a Sanremo Russell Crowe in persona, non in veste di Gladiatore ma di cantante con la sua band 30 Odd Foot Of Grunts, che nel 2023 è stata anche in tour in Italia. Venerdì 9, oltre a tutti gli ospiti che si esibiranno per le cover, anche il cast della serie “Mameli” in cui Riccardo de Rinaldis Santorelli interpreta l'autore del 'Canto degli Italiani', l'inno nazionale della Repubblica italiana. Sabato 10, infine, ad allentare la tensione per l'annuncio del vincitore, ci saranno Roberto Bolle - "L'etoile che ha unito i due mondi", come lo ha definito Amadeus – e Gigliola Cinquetti per i 60 anni di 'Non ho l’età'.

L'altro Festival

E se proprio ancora a qualcuno non bastasse, ecco il programma del Festival di Sanremo 2024 off. Anzitutto, le esibizioni che si succederanno ogni sera dal Suzuki Stage, il palco allestito in Piazza Colombo a Sanremo, a 100 metri dall'Ariston. È un marchio dei festival condotti da Amadeus, che richiama nomi legati al recente passato della kermesse canora. Quest'anno, nell'ordine da martedì a sabato, sono: Lazza, Rosa Chemical, Paola&Chiara, Arisa e Tananai. Ritorna anche il secondo palco esterno, quello sulla nave Costa Smeralda, introdotto con successo nell'edizione 2023. Qui si respirano atmosfere da club: il rapper Tedua farà ballare il pubblico la prima e l'ultima sera, mercoledì sarà la volta del dj Bob Sinclair, poi il cantautore rap Bresh e Gigi D'Agostino in concomitanza della serata cover. Paola & Chiara – quest'anno super-protagoniste – condurranno il PrimaFestival, la striscia che anticipa la serata, in onda dopo il Tg1 delle 20, insieme ai tiktoker Mattia Stanga e Daniele Cabras. Fiorello, sodale dell'avventura sanremese di Amadeus fin dalla prima ora, in compagnia di Alessia Marcuzzi raccoglierà il testimone alla fine di ogni puntata dal 6 al 9 febbraio con un'edizione notturna di 'Viva Rai2!... Viva Sanremo', in diretta dal glass che per l'occasione è stato eretto di fronte all'Ariston. Completano le truppe l’inviato per “La vita in diretta” Pierpaolo Pretelli e il trio gli Autogol su RaiPlay.

Febbre da FantaSanremo

Nel frattempo sale anche la febbre per il FantaSanremo, il fantasy game basato sui concorrenti del Festival nato nel 2020 come un gioco tra amici marchigiani e divenuto un fenomeno di culto in tutta Italia. Quest'anno gli iscritti sono quasi due milioni, che attendono di scoprire sera dopo sera i bonus e i malus guadagnati dagli artisti delle loro squadre. Questo non impedirà di seguire la vera competizione e votare ogni volta che sarà possibile.

Recap delle regole

Ecco un riepilogo delle regole per le votazioni: - martedì si esibiscono tutti e 30 gli artisti in gara, vota la giuria di sala stampa, tv e web e vengono annunciate le prime 10 canzoni in classifica provvisoria; - mercoledì e giovedì si esibiscono 15 artisti a sera, votano il pubblico con televoto e giuria delle radio, vengono annunciati ogni sera i primi cinque brani in classifica provvisoria; - venerdì è la serata cover, si esibiscono i 30 artisti accoppiati con altrettanti ospiti, votano le tre giurie (televoto, radio e sala stampa, tv e web), vengono annunciate le prime 10 posizioni in classifica provvisoria; - sabato c'è la finale, si esibiscono di nuovo i 30 cantanti con i loro brani in gara e si svela una prima classifica completa, poi si azzera tutto, vota il pubblico con il televoto e si delinea una nuova classifica generale, per i primi cinque classificati c'è un nuovo round di votazioni da parte delle tre giurie. A un orario impossibile da prevedere di domenica mattina scopriremo il vincitore della 74esima edizione di Sanremo. Prepariamo il caffè!

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro