Giovedì 18 Aprile 2024

Il caso Kate non fa riavvicinare William e Harry: il principe ribelle punzecchia l’erede al trono

I fratelli ai Diana Legacy Awards. Prima apparizione insieme, almeno virtualmente, a distanza di tanto tempo. Harry collegato dalla sua casa in California ‘interrompe’ il fratello

Londra, 15 marzo 2024 – Si apre un nuovo capitolo nella storia controversa tra William e Harry, che suscita la curiosità degli esperti della Corona e del pubblico, mentre l’attenzione sulla famiglia reale è al massimo, in seguito alle vicende riguardanti Kate Middleton. Chi credeva che la presunta malattia della principessa potesse far riavvicinare i fratelli si sbagliava: tra i due principi i rapporti sono sempre molto tesi, e anche Meghan non perde l’occasione per dar nuovo filo da torcere alla Casa reale britannica.

I duchi di Sussex e i principi di Galles
I duchi di Sussex e i principi di Galles

Per iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

Nella serata di ieri si sono svolti i ‘Diana Legacy Awards’, una cerimonia di premiazione in memoria della principessa Diana. L’evento, ospitato dal Museo della Scienza di Londra, ha visto la partecipazione congiunta dei due principi (Harry collegato in video chiamata dalla sua residenza di Montecito, in California), un evento molto raro, soprattutto negli ultimi tempi. Le relazioni tra i due fratelli, infatti, continuano a non essere delle migliori.

Approfondisci:

Il caso Kate riporta la pace tra William e Harry? I due fratelli insieme a un evento per Diana

Il caso Kate riporta la pace tra William e Harry? I due fratelli insieme a un evento per Diana

William ha partecipato alla cerimonia in presenza e ha tenuto anche un discorso per il 25esimo anniversario dell’ente benefico: “L’evento di questa sera è particolarmente speciale poiché segna il 25° anniversario del Diana Award, un ente di beneficenza creato per riflettere la convinzione di mia madre secondo cui i giovani possono cambiare il mondo”, ha affermato. Il principe ha quindi premiato la diciottenne Chiara Riyanti Hutapea Zhang, per il suo operato benefico nei confronti dei bambini, e Joel Nkeonye Mordi, 26enne nigeriano, fondatore di un ente benefico LGBTQ+ in Nigeria. Ha concluso il suo intervento con un omaggio alla memoria di Lady D: “Mi ha insegnato che ogni persona in difficoltà merita un aiuto nella vita” – afferma l’erede al trono – “La sua figura è perenne fonte di ispirazione per me e Kate”. La principessa, intanto, non sta vivendo un momento facile, dopo essere stata operata all’addome

Approfondisci:

La malattia di Kate tra misteri e fake. Rispuntano le voci su Rose Hanbury e William

La malattia di Kate tra misteri e fake. Rispuntano le voci su Rose Hanbury e William

Verso le 21, ora di Londra, Harry si è unito all’evento in video chiamata e ha proclamato i vincitori del NAACP Archewell Foundation Digital Civil Rights Award, sponsorizzato direttamente da Harry e Meghan, che ha lo scopo di premiare coloro i quali si impegnano nella difesa dei diritti civili e dell’uguaglianza a livello digitale. L’annuncio è avvenuto mentre William stava congratulandosi con i vincitori del Diana Awards, destando più di qualche sospetto sulle tempistiche negli esperti della Casa Reale. “I Duchi di Sussex non fanno mai nulla per caso”, affermano, lasciando trapelare la volontarietà della situazione, forse per distogliere l’attenzione dal fratello e infastidirlo. Anche Harry ha omaggiato la memoria di Diana, ringraziando i giovani presenti per “ispirare le altre persone e proteggere l’eredità di mia madre”. 

Nel pomeriggio di ieri, intanto, anche Meghan ha attirato l’attenzione, annunciando sui social il lancio del suo nuovo brand di lifestyle di lusso “American Riveria Orchard”. Questa mossa rappresenta una violazione dell’accordo tra i duchi del Sussex e la famiglia reale di non trarre profitto dai loro titoli nobiliari

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro