Baz Luhrmann
Baz Luhrmann
Il regista e produttore Baz Luhrmann, famoso soprattutto grazie ai film 'Moulin Rouge!' e 'Il grande Gatsby', ha acquistato i diritti per l'adattamento cinematografico del romanzo 'Il maestro e Margherita' di Mikhail Bulgakov. Il libro, uno dei capolavori del XX secolo, rappresenta una sfida enorme, per la ricchezza tematica e la spericolatezza dell'immaginario.

Il maestro e Margherita

Mikhail Bulgakov (1891-1940) scrisse 'Il maestro e Margherita' negli anni che vanno fra il 1928 e il 1940, ma lo spiccato contenuto satirico nei confronti del regime sovietico di Stalin ne impedì la pubblicazione per alcuni decenni. Una prima stampa, censurata, vide la luce solamente nel 1966-1967, pubblicata a puntate da un magazine di Mosca. Il libro completo uscì solo nel 1969.

Il romanzo segue due trame parallele, una che racconta l'incontro fra Gesù e Ponzio Pilato e l'altra ambientata negli anni Trenta del Novecento, incentrata sulle persecuzioni politiche inferte a un drammaturgo (il Maestro), sul suo amore per una donna di nome Margherita e sul suo incontro con il Diavolo.

Nel corso di pagine straordinariamente ben scritte, Mikhail Bulgakov affronta con sicurezza temi vasti e potenzialmente scivolosi: fra gli altri la dicotomia fra tentazione e redenzione, il rapporto fra razionale e irrazionale e la necessità di raccontare la verità (e di essere uno spirito libero) in un mondo nel quale un'autorità gretta e meschina vorrebbe negarla. L'efficacia del 'Maestro e Margherita' nell'intrecciare queste suggestioni narrative è alla base del suo enorme successo nel mondo e della fama di cui gode.

Il film di Baz Luhrmann

Commentando l'acquisizione dei diritti per l'adattamento, Baz Luhrmann (australiano classe 1962) ha dichiarato: "Se guardo alla mia vita, sono ormai quasi vent'anni che sento un'incredibile connessione con la storia del 'Maestro e Margherita' e per molto tempo ho cercato di ottenere i diritti di questo romanzo straordinario. Sono entusiasta di avere l'opportunità di dare una mia interpretazione di questo libro innovativo".

Tenendo conto di film come 'Il grande Gatsby' e 'Australia', Baz Luhrmann non dovrebbe avere difficoltà a gestire un progetto che si annuncia ambizioso. Inoltre, se guardiamo a 'Moulin Rouge!' e a 'Romeo + Giulietta di William Shakespeare' possiamo essere fiduciosi sulle sue capacità di mettere in scena un immaginario fantasy e poetico.

Prima però di ammirare l'adattamento dovremo pazientare un po': a febbraio del 2020 Baz Luhrmann inizierà le riprese di un film su Elvis Presley (ancora non ha un titolo ufficiale) e per almeno un anno sarà concentrato su quello. Poi sarà la volta del 'Maestro e Margherita'.

Leggi anche:
- L'avanzata delle registe donne a Hollywood
- 6 Underground, il film Netflix di Michael Bay
- 18 regali, il trailer del film sulla storia vera di Elisa Girotto