Lunedì 22 Luglio 2024

5 gialli usciti nel 2022 da leggere in estate

Le nuove avventure di Strega, Goldman e Guarrasi, ma anche quelle di un killer e di un’esperta di cyber security: ecco 5 gialli da leggere in estate

Libri letti in riva al mare

Libri letti in riva al mare

Il 2022 per gli amanti dei gialli è un’ottima annata: tra le ultime uscite ci sono i capitoli successivi di saghe conosciute, oppure i nuovi romanzi di alcuni maestri del genere. Ecco cinque gialli da poco in libreria, perfetti per una lettura estiva.

1. La settima luna – Piergiorgio Pulixi (Rizzoli) La settima luna è il quarto capitolo della serie ‘I canti del mare’ in cui Piergiorgio Pulixi racconta le vicende del vicequestore Vito Strega. Il romanzo è ambientato nel Parco del Ticino: Strega e le sue colleghe Eva Croce e Mara Rais si ritrovano a indagare sull’omicidio di una ragazza ritrovata senza vita con le mani legate dietro la schiena e con addosso una maschera bovina. Una vicenda che riporterà i tre poliziotti e l’ispettrice Clara Pontecorvo, chiamata a collaborare con loro, a un vecchio caso che conoscono molto bene. Il passato che ritorna e insegue il presente in un libro capace di tenere con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

2. Il caso Alaska Sanders – Joel Dicker (La nave di Teseo) Nell’aprile del 1999 viene ritrovato sulle rive del lago di Mount Pleasant il corpo della giovane Alaska Sanders. Il colpevole dell’omicidio confessa e si uccide. Nel 2010, però, una lettera anonima arriva al sergente Perry Gahalowood, responsabile delle indagini, e gli insinua dei dubbi: se la pista seguita fosse stata quella sbagliata? Per risolvere definitivamente il caso l’uomo chiede aiuto al suo amico Marcus Goldman, scrittore in cerca di nuove storie, che contribuisce a dipanare la complicata matassa del caso. Diventato celebre con il romanzo ‘La verità sul caso Harry Quebert’ da cui è stata tratta anche una serie TV, lo scrittore svizzero Joel Dicker torna con un romanzo che porta alcuni personaggi già noti verso nuove vicende misteriose.

3. La carrozza della Santa – Cristina Cassar Scalia (Einaudi) Cristina Cassar Scalia torna a raccontare di Sicilia e del vicequestore Vanina Guarrasi. La Santa del titolo è Sant’Agata, patrona di Catania. Il giorno successivo ai festeggiamenti in suo onore, in una delle carrozze della tipica processione che porta la statua della Santa per le strade cittadine, viene ritrovato il corpo senza vita di un uomo. La Guarrasi si trova a indagare su un caso complesso e intricato a cui riesce a dare anche poca attenzione, a causa di un grosso impegno che la riporta a Palermo. Una penna conosciuta, un personaggio mai banale e una storia dalle mille sfaccettature.

4. I killer non vanno in pensione – Francesco Recami (Sellerio Editore) Walter Galati, impiegato dell’INPS, è un uomo apparentemente innocuo e privo di personalità: i colleghi sfruttano la sua pacatezza e sua moglie prende le decisioni per entrambi. In realtà Galati è un killer molto abile e, poco prima della sua ultima missione, inizia a sentire il peso del mestiere che ha scelto. Eventi nefasti e strane coincidenze lo porteranno a credere di essere vittima di una trappola e ad affrontare una lotta contro nemici sconosciuti e contro la sua stessa mente. Già vincitore del Premio Chiara nel 2015, Francesco Recami in questo nuovo romanzo racconta il punto di vista del cattivo facendo quasi una parodia del tipico romanzo criminale.

5. Colibrì Salamandra – Jeff VanderMeer (Einaudi) Jane è un’analista di cyber security che un giorno riceve un biglietto anonimo su cui è annotato un indirizzo. Quando lo raggiunge scopre che si tratta di un magazzino che contiene una scatola destinata a lei. All’interno del pacchetto trova un raro colibrì imbalsamato e un biglietto che recita: “Colibrí…Salamandra. Silvina”. Tra evocazioni del passato, disastri ambientali e drammi personali, la protagonista si troverà a correre contro il tempo per arrivare alla soluzione dell’enigma. VanderMeer mescola in questo romanzo il mistero a temi contemporanei che gli sono tanto cari come i cambiamenti climatici e la sostenibilità, creando un’opera unica nel suo genere.