Amico di Jannacci, Gaber e Tenco. Addio Gian Franco Reverberi

È morto a 89 anni a Genova Gian Franco Reverberi, compositore e musicista esponente della Scuola genovese, oltre che fratello...

Amico di Jannacci, Gaber e Tenco. Addio Gian Franco Reverberi

Amico di Jannacci, Gaber e Tenco. Addio Gian Franco Reverberi

È morto a 89 anni a Genova Gian Franco Reverberi, compositore e musicista esponente della Scuola genovese, oltre che fratello di Gian Piero, anche lui musicista. Nato a Genova, Reverberi aveva studiato pianoforte, ma era appassionato di fisarmonica e il vibrafono, regalatogli dal padre, divenne il suo strumento principale. Durante il servizio militare a Fano, formò un quartetto con altri commilitoni tra cui Piero Ciampi. Fondò, poi, un trio jazz con Giorgio Gaber (chitarra) e Giorgio Buratti (contrabbasso), esibendosi nelle "cantine" milanesi. Contemporaneamente, insieme a Gaber, Enzo Jannacci, Paolo Tomelleri, Nando De Luca e Luigi Tenco – di cui fu grande amico – costituì uno dei primi gruppi italiani di rock and roll, con cantante Adriano Celentano. Sempre con Jannacci, Tomelleri, De Luca e Tenco formò poi I Cavalieri.

L’aspirazione di Reverberi era però quella di comporre e, grazie anche ai buoni uffici di Mogol, venne assunto inizialmente alle edizioni musicali Radio Record Ricordi e successivamente alla “Discografia“. Divenne a 23 anni vicedirettore artistico della casa, poi fu direttore artistico della casa discografica Cgd col suo amico Franco Crepax, nominato direttore. Da un’idea di Gino Paoli, nacque una nuova esperienza di produttori indipendenti: il primo artista prodotto dalla coppia Paoli/Reverberi fu Lucio Dalla.

Nelle vesti di manager, arrangiatore, compositore, musicista e direttore d’orchestra, ha svolto tournée in tutto il mondo, accompagnando Tenco, Dalla e Nicola Di Bari. Oltre a comporre canzoni, scrisse colonne sonore per film. Proprio un brano tratto da una di queste, composta per il film Preparati la bara!, con Terence Hill, nel 2006 venne ripreso dal duo statunitense Gnarls Barkley per il loro singolo Crazy. In Siae sono depositati a suo nome 1456 brani musicali: tra questi La notte, cantato da Mina, e La prima cosa bella.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro