Venerdì 19 Luglio 2024

Zelensky a Bakhmut con i soldati al fronte: "Vi ringrazio, proteggete l'est dell'Ucraina"

Il presidente ucraino stringe le mani ai militari e li premia: "Sono onorato di essere con voi qui nel Donbass"

Roma, 22 marzo 2023 -  Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky sta visitando il fronte vicino a Bakhmut. In un messaggio postato sui social, il leader ucraino si è detto "onorato di essere qui oggi, nell'est del Paese, nel Donbass, e di premiare i nostri eroi, di ringraziarvi, di stringere le vostre mani. Grazie perché proteggete lo stato, la sovranità e l'est dell'Ucraina". La visita di Zelensky al fronte di Bakhmut sembra essere anche una risposta a quanto fatto nei giorni scorsi dal presidente russo Vladimir Putin, che si era recato prima in Crimea e poi a Mariupol, per la prima volta nel Donbass dall'inizio dell'invasione in Ucraina.

Zelensky premia un soldato a Bakhmut
Zelensky premia un soldato a Bakhmut

"Bakhmut è in piedi, le forze di difesa tengono la città", ha sottolineato il chief of staff della presidenza ucraina, Andriy Yermak, in un tweet nel quale si vedono le fotografie della visita di Zelensky al fronte. "Insieme al presidente Zelensky e la squadra oggi in direzione Bakhmut. È un grande onore per me essere qui, accanto ai nostri eroi, guerrieri ucraini", ha scritto Yermak. "Il presidente ha premiato i militari, abbiamo discusso della situazione attuale. Bakhmut è in piedi. Le forze di difesa tengono la città".

Mosca rinforza la difesa aerea. Ecco i sistemi missilistici Pantsir-S1, S-350 e Bastion

Ucraina news, droni su Kiev: almeno 3 morti. Zelensky: "Pace? Notte di raid criminali"

Nel suo rapporto quotidiano della situazione militare sul campo in Ucraina, l'intelligence militare britannica oggi ha affermato che esiste la possibilità che l'assalto russo a Bakhmut stia perdendo lo slancio, seppure limitato, che finora era riuscito a produrre. Ciò potrebbe accadere perché "alcune unità del ministero della Difesa russo sono state riassegnate ad altri settori", ha twittato il ministero della Difesa di Londra.

Ieri le forze ucraine avevano respinto i tentativi russi di avanzare nel centro di Bakhmut, dove continuano intense battaglie. "L'equipaggiamento nemico, i soldati nemici e i magazzini nemici vengono costantemente distrutti - ha detto il comandante delle forze di terra ucraine Alexander Syrsky -. I gruppi di attacco del nemico cercano di avanzare dalla periferia al centro della città, ma le Forze di Difesa lavorano e li distruggono 24 ore su 24, 7 giorni su 7".