Domenica 21 Aprile 2024

Ucraina, Mosca lancia attacchi su 3 settori del fronte (approfittando del ritardo negli aiuti occidentali)

Il tink tank statunitense Isw: "Il timore di una completa cessazione dell'aiuto militare americano ha costretto le truppe di Kiev a distribuire il materiale su tutta la linea del fronte". Nel mirino Kupyansk e Lyman, l’area della città già caduta di Avdviivka e quella di Robotyne

Washington, 19 febbraio 2024 – Le forze di Mosca approfittano dello stallo negli aiuti occidentali all’Ucraina. I ritardi – scrive l'Institute for the study of war (Isw) - consentono ai russi di "lanciare operazioni opportunistiche su diversi settori della linea del fronte". Anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha sottolineato oggi che la Russia sta “approfittando” del ritardo degli aiuti militari, riconoscendo che la situazione è “estremamente difficile” in alcuni punti del fronte. 

Approfondisci:

Munizioni, imbarcazioni da guerra, armi subacquee, sistemi antiaerei: dalla Svezia maxi pacchetto per Kiev

Munizioni, imbarcazioni da guerra, armi subacquee, sistemi antiaerei: dalla Svezia maxi pacchetto per Kiev

Per iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

Sono tre in particolare i settori di azione di Mosca secondo Isw:

1) lungo il confine fra gli oblast di Kharkiv e Luhansk in direzione di Kupyansk e Lyman

2) attorno ad Avdiivka

3) vicino Robotyne nell'oblast di Zaporizhzhia

Mosca avanza (poco)

Il bollettino nota tuttavia che i russi sono avanzati meno di dieci chilometri in quattro mesi e che gli ucraini saranno capaci di stabilire nuove linee difensive. Secondo il bollettino del think tank americano, la scarsità di munizioni di artiglieria e sistemi di difesa aerea ha impedito agli ucraini di difendersi dall'avanzata russa ad Avdiivka. Inoltre la mancanza di materiale e "il timore di una completa cessazione dell'aiuto militare americano ha costretto le truppe ucraine a distribuire il materiale su tutta la linea del fronte, il che ha probabilmente incoraggiato i russi a sfruttare la situazione".

Approfondisci:

Kiev abbatte un altro cacciabombardiere russo: è il quarto in due giorni

Kiev abbatte un altro cacciabombardiere russo: è il quarto in due giorni
Ucraina, la costruzione di una trincea a Kupiansk-Lyman (foto Ansa)
Ucraina, la costruzione di una trincea a Kupiansk-Lyman (foto Ansa)

Robotyne, il nuovo obiettivo

Di oggi però la notizia che le truppe ucraine stanno affrontando “pesanti attacchi" dell'esercito russo che sta avanzando proprio nella regione meridionale di Zaporizhzhia. L'alto comandante ucraino, Oleksandr Tarnavsky, ha dichiarato che la Russia sta lanciando attacchi multipli vicino al villaggio di Robotyne, uno dei pochi luoghi in cui Kiev era riuscita a riguadagnare terreno durante la controffensiva.

Ad Avdiivka nuove linee difensive

L'Isw sottolinea comunque che le forze ucraine "saranno capaci di stabilire nuove linee difensive non lontano da Avdiivka". E che saranno probabilmente in grado di tenere le nuove posizioni, di fronte a forze russe che hanno perso molti uomini ad Avdiivka. "La cattura russa di Avdiivka dopo quattro mesi di intense operazioni offensive mostra il modo in cui i russi perseguono operazioni offensive che non creano necessariamente le condizioni per ampi vantaggi operativi ma costringono comunque gli ucraini a impegnare uomini e materiali per la difesa", scrive il bollettino sottolineando le forti perdite russe. Kiev afferma che gli avversari hanno perso su questo fronte 47mila uomini e 364 tank in quattro mesi, mentre milblogger russi parlano di 16mila soldati di Mosca uccisi.

Approfondisci:

L’avanzata russa in Ucraina, attacchi multipli in corso. Polonia: “Per Kiev forse è già troppo tardi”

L’avanzata russa in Ucraina, attacchi multipli in corso. Polonia: “Per Kiev forse è già troppo tardi”