Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Giappone, ecco il vero Transformer. Da robot ad auto sportiva in un minuto

L'idea è di Kenji Ishida, amministratore delegato della Brave Robotics. J-deite RIDE è un robot di 4 metri che diventa un vettura sportiva due posti

Ultimo aggiornamento il 27 aprile 2018 alle 20:31
J-deite RIDE il transformer ideato da Kenji Ishida (da youtube)

Tokyo, 27 aprile 2018  - Dalla fantascienza alla realtà. Arriva dal Giappone, e non poteva essere altrimenti, il 'transformer' reale. Un gigantesco robot che in un minuto diventa un'auto sportiva a due posti. L'idea di Kenji Ishida, amministratore delegato della Brave Robotics, che già negli anni aveva sviluppato modellini in grado di trasformarsi, è stata realizzata in collaborazione con le aziende giapponesi Astratec e Sansei. Il risultato è J-deite RIDE un 'transformer' degno di film e cartoni animati. 

E' alto quasi quattro metri e su due piedi è capace di camminare ad una velocità di 100 metri all'ora. Poi, come nei successi al botteghino, può trasformarsi in un'auto sportiva a due posti.

Mille fili e comandi esterni manovrati da altrettanti tecnici? No, il meccanismo può essere attivato direttamente dal guidatore che si trova seduto al posto di comando, oppure a distanza tramite un sistema wireless. 

Il creatore Ishida ammette che questo robot potrebbe sembrare soltanto un giocattolone costoso, ma il suo scopo è di ispirare nuovi robot stimolando la fantasia degli ingegneri. Il prototipo J-deite RIDE non è ancora stato messo alla prova al di fuori dell'azienda, ma presto la sua tecnologia potrebbe essere sviluppata e commercializzata. Sembrerebbero interessati i parchi divertimenti, e altri show popolari. Ora il nuovo traguardo, per il 2020, sarà realizzare un altro robot transformer, ancora più grande, almeno lungo cinque metri.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.