Giovedì 11 Aprile 2024

Kate Middleton, l’ombra di Cina e Russia dietro le teorie del complotto. “L’obiettivo era screditare William”

Una fonte del parlamento britannico avrebbe dichiarato al Telegraph che “Stati ostili” agiscono online per destabilizzare la Corona e il Regno Unito

Londra, 25 marzo 2024 – L’accusa è pesante: Cina, Russia e Iran starebbero amplificando le speculazioni sulla salute di Kate Middleton e le polemiche relative alla segretezza sulla sua convalescenza per destabilizzare il Regno Unito. A parlarne è il Telegraph, citando fonti del parlamento britannico. La principessa di Galles ha annunciato lo scorso venerdì di essere affetta da un tumore, e che si sta sottoponendo a un ciclo di chemioterapia preventiva

Una donna guarda il video-annuncio di Kate sui social (Ansa)
Una donna guarda il video-annuncio di Kate sui social (Ansa)

Gli “Stati ostili” – come la fonte parlamentare li definisce – non avrebbero costruito fake news sulla questione, bensì si sarebbero limitate a far circolare ipotesi fantasiose e teorie del complotto sulla salute della futura regina consorte. Avrebbero inoltre alimentato polemiche sulla figura del principe William, rimproverandogli ad esempio di non essere comparso insieme a Kate nel video-annuncio, così da mostrare la sua vicinanza e supporto.

"Parte del modus operandi di questi Stati consiste nel destabilizzare le cose – avrebbe affermato la fonte – Sia che si tratti di mettere in discussione la legittimità delle nostre elezioni o di altre istituzioni”. Il governo britannico ha tuttavia preso le distanze da questa dichiarazione, in quanto non esistono al momento prove sufficienti per affermare che Stati esteri stiano manipolando le discussioni social a questo fine.

L’ipotesi delle interferenze straniere sul Kate-gate giunge a pochi giorni dalle affermazioni di Christopher Bouzy, imprenditore tecnologico statunitense da sempre vicino al principe Harry e a Meghan Markle. “Mi spiace che la principessa abbia il cancro – ha scritto –. Ma ora è evidente che le tre foto condivise in precedenza erano false”. Bouzy ha poi definito l’atteggiamento di Buckingham Palace come “propaganda sullo stile di quella trumpiana o nordcoreana”. 

Approfondisci:

Harry e Meghan più vicini a Kate dopo l’annuncio del tumore. Le telefonate a lei e William

Harry e Meghan più vicini a Kate dopo l’annuncio del tumore. Le telefonate a lei e William

Harry e Meghan, dal canto loro, hanno invece espresso vicinanza a Kate e William. Ma ciononostante, una riappacificazione tra i due fratelli sembra irrealistica. Anche perché, al momento, principe e principessa del Galles hanno ben altri pensieri che ricucire con i Sussex.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui