Lunedì 22 Aprile 2024

Finlandia, sparatoria in una scuola: morto un 12enne. Feriti altri due. Arrestato il responsabile, anche lui ha la stessa età

È successo nella città di Vantaa, non lontano da Helsinki. Una lite tra ragazzini all’origine degli spari. L’autore ha usato la pistola di un parente

Roma, 2 aprile 2024 – Sparatoria questa mattina in una scuola in Finlandia. Un ragazzino di 12 anni è morto e altri due sono rimasti feriti dopo che un coetaneo ha aperto il fuoco in un istituto nella città di Vantaa, non lontana dalla capitale Helsinki. 

La polizia ha reso noto che il sospettato ha provato la fuga dopo aver aperto il fuoco ed è stato arrestato senza opporre resistenza, aggiungendo che il giovane aveva con sé un'arma da fuoco che gli è stata sequestrata.

All’origine della sparatoria ci sarebbe una lite tra ragazzini, alcuni genitori hanno riferito che la sparatoria è avvenuta in classe.

Il dodicenne ha utilizzato una pistola con regolare permesso appartenente a uno dei suoi parenti più stretti: al momento la polizia non sa come la pistola sia finita in possesso del ragazzino, che ha sparato uccidendo “sul colpo” un suo coetaneo mentre altri due dodicenni sono rimasti feriti e sono “gravi”, hanno riferito le autorità. Al momento la polizia non sa se il responsabile abbia tentato di sparare ad altre persone, oltre ai tre compagni di classe. Le forze dell'ordine devono ancora visionare le riprese delle telecamere di sorveglianza della scuola. In ogni caso, le autorità hanno spiegato che un sospettato con meno di 15 anni non può essere ritenuto penalmente responsabile.

L'allarme è scattato all'apertura dell'orario delle lezioni, alle 9:08 ora locale (le 8:08 ora italiana), nella scuola primaria di Viertola. Le forze dell’ordine hanno chiesto alla cittadinanza di stare lontane dall'area e di non lasciare le proprie case. 

Sparatoria in una scuola primaria di Vantaa in Finlandia (Ansa)
Sparatoria in una scuola primaria di Vantaa in Finlandia (Ansa)

Il primo ministro, Petteri Orpo, ha descritto l'accaduto come "sconvolgente", evidenziando che i suoi pensieri sono rivolti alle vittime, alle loro famiglie e a tutte le persone presenti nella scuola. Vantaa è la quarta città più grande della Finlandia.

Secondo Helsingin Sanomat, l’istituto scolastico conta circa 800 studenti di età compresa tra i 7 e i 15 anni e vi lavorano una novantina di persone.

Notizia in aggiornamento

La mappa