Il rapper svedese Einár
Il rapper svedese Einár

Stocolma, 22 ottobre 2021 - Il rapper svedese Einár è stato ucciso a colpi di pistola, i media locali parlano di un possibile regolamento di conti tra gang. Il cantante 19enne era molto popolare nel paese scandinavo, Nils Kurt Erik Einár Grönberg, questo il suo vero nome, nel 2020 aveva subito un tentativo di rapimento per il quale il suo rivale Yasin è stato condannato a luglio a dieci mesi di carcere.

Einár era diventato famoso in patria con il singolo 'Katten i trakten' (Il Gatto del quartiere), brano che nel 2019 lo fece diventare l'artista più popolare su Spotify davanti a star come Ed Sheeran e Billie Eilish.

La scorsa notte il rapper è stato colpito da diversi proiettili. L'agguato è avvenuto intorno alle 23 nel quartiere residenziale di Hammarby Sjöstad, vicino al centro di Stoccolma.

Il luogo dell'agguato contro Einár (Ansa)

All'arrivo della polizia Einár era gravemente ferito, ed è morto poco dopo. È stata aperta un'inchiesta e alcuni testimoni sono stati interrogati, ma non ci sono arresti. I media svedesi hanno subito puntato il dito sulle gang criminali, ma al momento gli investigatori non parlano del caso.