Giovedì 20 Giugno 2024

Elezioni europee 2024, gli studenti fuori sede bocciano FdI. Ecco per chi hanno votato

Hanno votato per la prima volta nel comune di domicilio dove vivono e studiano. In oltre 17mila hanno aderito alla sperimentazione e si sono recati alle urne. Il loro è stato un voto in controtendenza

Roma, 10 giugno 2024 – Per chi hanno votato gli studenti fuori sede? Sorprendenti i risultati di queste consultazioni europee, le prime elezioni in cui gli universitari hanno potuto votare comodamente dal comune di domicilio, dove studiano e vivono, senza tornare nel comune di residenza. La loro posizione è nettamente in controtendenza con il dato nazionale. Per loro infatti il primo partito è Alleanza Verdi e Sinistra. Bocciano invece FdI della premier Giorgia Meloni. Ma vediamo i numeri nel dettaglio.

Studenti fuori sede alle urne a Milano per le Europee
Studenti fuori sede alle urne a Milano per le Europee

I fuori sede al voto 

Su 400mila studenti fuori sede in Italia, hanno aderito alla sperimentazione circa 23mila, di cui i votanti effettivi sono stati 17.442.

Approfondisci:

Elezioni europee 2024, il voto per fasce d’età. Un’Italia divisa per valori, visioni e priorità

Elezioni europee 2024, il voto per fasce d’età. Un’Italia divisa per valori, visioni e priorità

Le preferenze 

Gli studenti fuori sede hanno votato in controtendenza con l’andamento nazionale. Per loro il primo partito in Italia è Alleanza Verdi e Sinistra in testa con il 48.84%. Bocciano invece Fratelli d’Italia che prende solo una manciata di preferenze (il 2,37%). Secondo, invece, il Partito democratico di Elly Schlein che insegue AVS con il 23,02%. Terza piazza per Azione al 7,56%. Fuori dal podio Movimento 5 stelle con 7,48%, Stati Uniti d'Europa al 6,88%, seguono Pace Terra e Dignità al 2,06%, Forza Italia-Noi Moderati allo 0,96%. Chiude in coda la Lega con 0,45%.

Approfondisci:

Preferenze elezioni europee: boom di Meloni, Salis fa il pieno. Beffa Renzi. Quanti voti hanno preso i candidati?

Preferenze elezioni europee: boom di Meloni, Salis fa il pieno. Beffa Renzi. Quanti voti hanno preso i candidati?