Venerdì 14 Giugno 2024
Luca Boldrini
Elezioni

Elezioni europee in Toscana, il voto dei fuori sede: Alleanza Verdi Sinistra prende il 44%

Gli studenti lontani da casa hanno potuto votare per la prima volta senza tornare nel luogo di origine: ne esce un quadro radicalmente diverso dal risultato nazionale

Firenze, 11 giugno 2024 – Per la prima volta gli studenti fuori sede hanno potuto partecipare alle elezioni europee senza dover tornare nel comune di residenza; in più di 23mila avevano chiesto di poter sfruttare questa opportunità di partecipazione, per la maggior parte studenti pugliesi, siciliani, campani e calabresi. Di questi circa più di 5mila hanno chiesto di votare Circoscrizione Toscana-Umbria-Marche-Lazio.

In Toscana l’esito del voto dei fuori sede è radicalmente diverso dal quadro nazionale: emerge un plebiscito a sinistra con Alleanza Verdi e Sinistra che vola addirittura al 43,9%, al secondo posto il Pd con il 24,7%. 

Terzo posto per il Movimento 5 Stelle con il 9,8%, poi i calendiani e i renziani che fra i giovani fuori sede riscuotono molto più successo che nel totale dell’elettorato: 8% Azione e 7,5% Stati Uniti d’Europa.  Pace terra dignità arriva al 2,4%, Libertà lo 0,2%.

E la destra? In questo particolare sottogruppo elettorale praticamente scompare: Fratelli d’Italia prende il 2,3%, Forza Italia lo 0,9% e la Lega addirittura lo 0,1% con appena due voti. Curiosità statistiche: un voto ciascuno per il Sudtiroler Volkspartei e per Alternativa Popolare, nessuno per Italexit e per il Rassemblement Valdotain.