Google ha firmato un accordo quadro con gli editori francesi sui diritti. Si tratta del primo accordo in Europa secondo il quale il colosso del tech riconoscerà un corrispettivo per la lettura degli articoli. Fino ad ora, Google aveva firmato solo accordi con singole testate, come Le Monde e Le Figaro, mentre questa intesa è stata siglata con l’Alliance de la presse d’information générale, organizzazione che rappresenta in particolare quotidiani nazionali e regionali.

Secondo il patto, Google negozierà accordi di licenza individuali con i membri di Apig, per pubblicazioni riconosciute di "informazioni politiche e generali", spiegano i firmatari. Le testate avranno accesso a News Showcase, il prodotto lanciato di recente da Google in cui sono presenti una selezione di contenuti premium. I dettagli finanziari dell’accordo, però, non sono stati resi noti.