Martedì 28 Maggio 2024

Finanza agevolata: aiuti a costo zero per fare business

Finanza agevolata:  aiuti a costo zero  per fare business

Finanza agevolata: aiuti a costo zero per fare business

OLTRE 42 MILIONI DI EURO di giro di affari e più di 2mila aziende supportate. Sono i significativi risultati realizzati nel 2022 da Golden Group, la prima società indipendente italiana attiva nella finanza agevolata. L’azienda, che riveste un ruolo di primo piano per le piccole e medie imprese, ha registrato una crescita di oltre il 23%, confermando la capacità della finanza agevolata di rispondere alle difficoltà del caro energia, dell’inflazione e dello scenario post-pandemico. I risultati ottenuti nel 2022 rilevano, dunque, per l’azienda che ha il suo quartier generale a Bologna un netto miglioramento rispetto all’anno precedente, rafforzando la leadership di Golden Group nel settore della finanza agevolata.

"Quando nel 1996 ho deciso di fondare Golden Group – spiega il presidente Davide Malaguti (nella foto sopra) - ero un imprenditore e un business coach che ha intercettato la necessità di rispondere a un bisogno essenziale del nostro tessuto imprenditoriale: aiutare le aziende del nostro Paese a barcamenarsi tra le procedure e le documentazioni richieste dai bandi per consentire loro di ottenere i fondi di cui avevano bisogno. Oggi Golden Group, che dal 2010 riunisce sotto lo stesso marchio la finanza ordinaria, la finanza agevolata e la formazione, è il primo player indipendente in Italia nel settore e, sempre di più, uno dei più importanti gruppi a livello europeo".

Qual è l’obiettivo di Golden Group?

"Assistere le imprese nell’ottenimento dei contributi a fondo perduto o dei finanziamenti a tassi d’interesse agevolati tramite progetti di finanziamento presentati da enti come l’Unione europea, i ministeri, le Regioni, le Province e le Camere di Commercio. Per raggiungere questo risultato, abbiamo lavorato molto negli anni al fine di costruire quell’affidabilità e quella credibilità che i nostri clienti oggi ci riconoscono. La famiglia di Golden Group, infatti, è in grado di mettere in campo una squadra di oltre 241 consiglieri d’impresa sparsi su tutto il territorio nazionale che ogni giorno supportano e guidano gli imprenditori nel raggiungimento dei propri obiettivi".

Che cosa significa finanza agevolata?

"Quando parliamo di "finanza agevolata" facciamo riferimento all’insieme degli strumenti messi a disposizione dalle istituzioni a livello europeo, nazionale, regionale e locale per supportare le aziende. Si tratta di soluzioni molto diverse fra loro che vanno dai contributi a fondo perduto agli incentivi fiscali, dai crediti di imposta alle garanzie sugli investimenti. Tutte, però, hanno un elemento in comune: sono offerte dal settore pubblico al mondo delle imprese, che spesso si scontrano con diversi ostacoli nell’accesso ai fondi perché non li conoscono oppure perché hanno difficoltà a partecipare ai bandi.

Qual è il ruolo che ha Golden Group in questo settore?

"Oggi possiamo affermare di essere un punto di riferimento per le piccole e medie imprese, complice anche l’andamento più che positivo del settore che sta vivendo una fase in cui l’intervento pubblico sull’economia offre maggiori soluzioni alle aziende, tra finanziamenti a fondo perduto e prestiti agevolati. Il 2022 è stato un anno particolarmente difficile per le aziende italiane, alle prese soprattutto con la ripresa post-pandemica, con il caro energia e con l’inflazione, che ha portato i prezzi delle materie prime alle stelle. Si tratta di uno scenario che ha confermato - ancora una volta - la rilevanza strategica della finanza agevolata e la sua capacità di dare risposte concrete in contesti e momenti difficili. Grazie al nostro supporto, oltre 2.000 aziende residenti su tutto il territorio nazionale hanno ottenuto nel 2022 più di 300 milioni di contributi a fondo perduto. Nello specifico, hanno riguardato soprattutto gli strumenti pensati dal governo per superare le difficoltà del momento o progetti più orientati allo sviluppo e alla crescita del proprio business".