Giovedì 16 Maggio 2024

I primi prototipi ispirati al motociclismo

Il primo prototipo della Marchesini si chiamava 2M e il nome scelto richiama la collaborazione tra Massimo Marchesini e Giuseppe...

Il primo prototipo della Marchesini si chiamava 2M e il nome scelto richiama la collaborazione tra Massimo Marchesini e Giuseppe Monti. Il primo è un tecnico specializzato nella costruzione di macchine automatiche, il secondo un giovane disegnatore esperto, tecnico dell’industria motociclistica. Il grande salto arriva con la comessata per un’astucciatrice alternata della riseria Gariboldi di Pavia. Il progetto presenta soluzioni tecniche originali, mutuate dalla meccanica motociclistica: motori a bagno d’olio e carterature innovative.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro