Non ci sarà il consueto appuntamento sulla riviera romagnola, niente stand al Palacongressi di Rimini né conferenze in aula. Ma la pandemia del Coronavirus non ha fermato l’ITForum 2020, una delle più importanti manifestazioni italiane dedicate agli investimenti e al trading online, la compravendita di prodotti finanziari via internet. Vista l’emergenza sanitaria, l’edizione di quest’anno della tradizionale manifestazione di Rimini è stata spostata al 17 e 18 giugno 2021, ma gli organizzatori hanno comunque preparato per il 2020 un format molto innovativo, utilizzando le tecnologie digitali. La prossima settimana, infatti, il popolo dei trader e degli investitori si darà appuntamento sul web per la ITForum Online Week, un evento che si svolgerà in diretta dal 15 al 19 giugno, dalle 9 alle 18.30, e sarà fruibile attraverso gli smartphone, i tablet e i personal computer.

È prevista anche una diretta televisiva sulla piattaforma Bfcvideo.com e sul satellite, ai canali 511 di SKY e 61 di TivùSat. "In soli 2 mesi, abbiamo dovuto ripensare totalmente il nostro evento e renderlo digitale", dice Vito Massafra, project manager di ITForum, "ma siamo convinti che la nostra Online Week sia una bellissima sfida, capace di trasformare il rischio in un’opportunità". Massafra sottolinea come ITForum sia una manifestazione che esiste da oltre 20 anni e che, proprio in virtù della sua lunga tradizione, anche in questi mesi difficili non ha voluto lasciare soli gli utenti più affezionati. "Abbiamo voluto impegnarci per realizzare anche nel 2020 l’evento di riferimento in Italia per trader e investitori – aggiunge il project manager di ITForum – Ci sono in serbo altre sorprese che saranno annunciate durante i giorni di evento e sono studiate per assicurare la massima interazione dei partecipanti".

Nell’agenda dell’ITForum c’è pure quest’anno un programma molto fitto con oltre 40 workshop formativi che vedranno coinvolti i migliori trader nazionali e internazionali, esperti di investimenti e personalità di spicco dell’economia e della finanza. Ogni giornata ruoterà attorno a 5 aree tematiche: Trading, Forex, Crypto, Investimenti e Opzioni, con il pubblico che potrà interagire a distanza con i relatori ponendo loro domande in tempo reale o partecipando a diversi sondaggi online.

Tutti gli utenti iscritti alla ITForum Week Online riceveranno prima dell’apertura dei lavori una virtual bag con all’interno materiali vari, link e informazioni per usufruire delle promozioni fornite dalle aziende partner della manifestazione, tra cui figurano molti nomi noti della finanza italiana e internazionale. Altra novità di questa edizione online saranno i Virtul Stand, grazie ai quali gli utenti potranno entrare direttamente in contatto con le aziende presenti alla manifestazione, come in una vera e propria fiera virtuale.

Ognuna delle giornate di ITForum sarà chiusa da un’intervista con 5 star del trading: Il primo è Jim Rogers, il più autorevole analista finanziario e trader di materie prime a livello globale; poi ci saranno il noto formatore Dan Gramza, il trader Dave Landry, attivo sui mercati a partire dai primi anni ’90 e John Bollinger, analista e inventore delle omonime ‘bande’, una tecnica per capire attraverso i grafici sugli indici quando i mercati finanziari presentano un ipercomprato o un ipervenduto, cioè sono espositi al rischio di rialzi e di ribassi. Completa il quadro degli ospiti Rakesh Shah, inventore di strategie di trading riconosciute a livello mondiale.

Gli ultimi mesi successivi allo scoppio della pandemia sono stati pieni di insidie per gli investitori internazionali, che hanno visto crollare i principali listini azionari nel mese di marzo, per poi beneficiare di un parziale recupero nei mesi successivi. I mercati che si muovono sull’altalena, però, sono spesso una vera e propria manna dal cielo per migliaia di italiani che tradizionalmente sono grandi habitué dell’ITForum. Stiamo parlando del popolo dei trader, che da quando è iniziata l’emergenza Coronavirus si è infatti messo in moto per trovare opportunità di guadagno proprio grazie alla volatilità, che consente di sfruttare i ripidi rialzi o ribassi degli indici.

Non a caso, le banche e i broker che offrono servizi di trading online hanno presentato nei primi mesi del 2020 dei bilanci da incorniciare. È il caso di IWBank, il main sponsor dell’edizione di quest’anno di ITForum, che, tra gennaio e fine marzo, ha registrato un incremento a tre cifre dell’utile netto (+143%) e ha visto crescere del 70% l’operatività sulla sua piattaforma di trading.