Giovedì 25 Luglio 2024

Risparmio

Educazione finanziaria

I pagamenti con ‘token’, il codice unico identificativo criptato, hanno permesso di evitare 650 milioni di dollari (oltre 600 milioni di euro) di frodi nell’ultimo anno. Lo afferma Visa, il colosso dei pagamenti e delle carte di credito e di debito, annunciando di aver emesso più di 10 miliardi di token dal lancio della tecnologia nel 2014. Secondo Visa, il ‘token’ può ridurre il tasso di frode fino al 60%, garantendo "un maggior numero di transazioni approvate e offrendo la necessaria tranquillità a consumatori ed esercenti".