Siamo alla settima settimana della seconda edizione di YouFinance.it (Investi Bene), il seguitissimo percorso formativo gratuito di finanza online curato da QN Economia & Lavoro e Traderlink che è partito il 3 febbraio e si concluderà il 5 maggio all’Hotel Carlton di Bologna con il gran finale e l’interazione diretta con i relatori. Fino a fine aprile è prevista la pubblicazione regolare online (sul sito www.youfinance.it) del materiale didattico e formativo. Oltre alle sempre utili e molto apprezzate dispense, chi partecipa a YouFinance.it segue con grande attenzione i webinar in diretta dai mercati. Quelli di questa settimana (su date e orari informati su www.youfinance.it) vedranno il primo appuntamento oggi (lunedì 16 marzo) con il live streaming di Maurizio Mazziero (nella foto). Dopo la pubblicazione della sua dispensa (scaricabile e consultabile gratuitamente dal sito), Mazziero tornerà ad approfondire l’argomento "Commodity 101 con la videoguida all’analisi e all’operatività sulle materie prime (https:www.youfinance.itinvesti-bene-2020percorsimaurizio-mazziero-commodity-101-le-basi-per-investire-in-materie-prime#16-marzo-2020). Mercoledì 18 marzo invece l’appuntamento online è con il webinar di Eugenio Sartorelli che tornerà a spiegare in live streaming le "Strategie con le opzioni per operare al rialzo o al ribasso (https:www.youfinance.itinvesti-bene-2020percorsieugenio-sartorelli-conoscere-le-opzioni-per-ridurre-il-rischio-finanziario#18-marzo-2020). Infine, sul fronte dei webinar, giovedì 19 marzo ci sarà il secondo appuntamento IG Trading Competition (in collaborazione con IG). Parteciperà: Stefano Fanton, socio ordinario Professional SIAT, trader, formatore e scrittore (https:www.youfinance.itinvesti-bene-2020percorsiig-competition#19-marzo-2020). Anche questa settimana non mancherà la parte dedicata alle dispense. Da oggi (lunedì 16 marzo) infatti si potrà scaricare la guida preparata da Wlademir Biasia: "LIVEABLE WORLD: Scenari di investimento in una nuova visione sul futuro dell’economia mondiale".

Achille Perego