Nel 2006 il film 'Il diavolo veste Prada' portò su grande schermo, con enorme successo, l'omonimo romanzo scritto da Lauren Weisberger. Ora quest'ultima è al lavoro su un libro spin-off dedicato a Emily Charlton, che nel film è interpretata da Emily Blunt e che è l'assistente della dispotica Miranda Priestly (Meryl Streep).

IL DIAVOLO VESTE PRADA

Sceneggiato da Aline Brosh McKenna e diretto da David Frankel, 'Il diavolo veste Prada' inizia quando la neolaureata Andy Sachs (interpretata da Anne Hathaway) arriva a New York sperando di poter diventare una giornalista. Trova invece lavoro come seconda assistente di Miranda Priestly, autorevolissima direttrice della rivista di moda Runway. Inizialmente, Andy non riesce a tenere il ritmo e a soddisfare le talvolta assurde richieste che riceve. Lentamente, siccome è una donna in gamba, riesce a ingranare, a fare amicizia con la stressatissima Emily Charlton, prima assistente della Priestly, e pure a guadagnare la stima di quest'ultima.

IL ROMANZO SPIN-OFF
Qualche tempo dopo il successo del film, la scrittrice Lauren Weisberger ha cominciato ad accarezzare l'idea di un nuovo libro dedicato proprio a Emily Charlton. A un certo punto l'ispirazione è arrivata e le pagine hanno cominciato ad accumularsi. Oggi possiamo svelare che il romanzo si intitolerà 'When Life Gives You Lululemons' e che verrà pubblicato in lingua inglese il 5 giugno 2018. Mancano ancora dettagli sull'edizione italiana, ma è molto probabile che potremo leggerla in tempi ragionevoli.

DI COSA PARLA IL ROMANZO
'When Life Gives You Lululemons' inizia con Emily che lavora come consulente dell'immagine. La troviamo che viene inviata di fretta e furia nei sobborghi del Connecticut insieme a una ex modella e a un avvocato che non pratica da un po' di tempo: deve occuparsi di una questione urgente e trova una situazione che niente l'ha preparata ad affrontare, nemmeno il lavoro infernale svolto presso la rivista Runway.

Leggi anche:
- Da un racconto sul New Yorker a un contratto da scrittrice
- Molestie sessuali, Vladimir Luxuria si scusa con Asia Argento
- Ocean's 8, donne ladre in cerca del furto perfetto