18 feb 2022

Un agricoltore su tre taglia la produzione

Anche l’agricoltura risente del caro bollette. "Con l’esplosione dei costi energetici quasi un agricoltore su tre (30%) è oggi costretto a ridurre la produzione di cibo, con una situazione insostenibile che mette a rischio le forniture alimentari e, con esse, la sovranità alimentare del Paese". È quanto emerge da un’indagine ColdirettiIxè diffusa in occasione della grande mobilitazione con centinaia di allevatori ed agricoltori con trattori e animali che hanno lasciato le campagne per scendere in piazza a Firenze e Grosseto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?