22 mar 2022

"Sono estremisti" Stop a Fb e Instagram

Nuova scomunica della Russia nei confronti di Facebook e Instagram, già bloccate nel paese. Mosca le bolla come organizzazioni "estremiste", non vieta WhatsApp perché non è una piattaforma pubblica. Se questo mix di isolamento digitale russo e sanzioni da parte dei big della tecnologia dovesse continuare in una escalation, per il Massachusetts Institute of Technology (Mit) si prefigura il rischio ‘Splinternet’, uno scenario di rete frammentata che metterebbe fine al web globale come lo conosciamo ora. Un tribunale di Mosca ha riconosciuto le attività di Instagram e Facebook come estremiste dopo aver approvato la mozione presentata dall’ufficio del procuratore generale, scrive la Tass. Facebook è già bloccato in Russia dal 4 marzo, Instagram dal 14 marzo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?