2 gen 2022

Si calano con le lenzuola Evasione da film a Vercelli

Due detenuti sono evasi dal carcere di Vercelli la notte di Capodanno. Una fuga da film, con tanto di sbarre segate e lenzuola annodate per calarsi dal quarto piano. La vigilanza esterna non c’era. Per uno dei due carcerati il sogno della libertà è rimasto tale, perché si è fratturato un braccio ed è stato subito catturato; l’altro – rapinatore albanese – è invece riuscito a scappare, grazie anche ad alcuni complici che lo hanno atteso in auto dopo aver forzato il cancello della casa circondariale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?