Sevizie nel maneggio. L’orrore di una 17enne

L’hanno segregata, picchiata, minacciata e violentata per anni, tenendola prigioniera nella foresteria del maneggio dove lavoravano, a Roma. La vittima è una 17enne tedesca, seviziata da quello che era il fidanzato, 10 anni più grande di lei, e dall’amico, 39enne. I due pachistani sono stati arrestati. L’ex ha patteggiato, l’amico è imputato.