1 Il genio di Pirandello

Nel 1904 Luigi Pirandello ebbe il suo primo grande successo con il romanzo Il fu Mattia Pascal. Il protagonista scappa dalla vita matrimoniale che ritiene insostenibile, per arricchirsi al gioco. Dopo la scomparsa viene dato per morto suicida. Da lì allora inizia a vivere come il suo alter ego, Adriano Meis. Scoprirà che la moglie si è risposata e ha avuto una figlia. Lui porta i fiori sulla ’sua’ tomba e infine mette per iscritto la propria strana storia.

Il romanzo sarà soggetto di ben tre film (l’ultimo, del 1985, è di Monicelli con Mastroianni)

2 Il ’vero’ Mattia Pascal

A chi lo criticava per la storia inverosimile di Pascal, Pirandello replicò con una postfazione nel 1921 (Avvertenza agli scrupoli della fantasia), raccontando la storia di un elettricista lombardo, Ambrogio Casati, dato per morto suidica e poi ’tornato in vita’ per scoprire che la moglie si era risposata