Parola alle Nuove Generazioni. L’appuntamento di QN coi giovani per guidarli al cambiamento

Da domani parte il progetto delle nostre testate dedicato agli adolescenti in un mondo in evoluzione. Il martedì e il giovedì approfondimenti e interviste sul giornale, grande attenzione all’educazione civica.

Parola alle Nuove Generazioni. L’appuntamento di QN coi giovani per guidarli al cambiamento
Parola alle Nuove Generazioni. L’appuntamento di QN coi giovani per guidarli al cambiamento

Una finestra aperta sul mondo delle ragazze e dei ragazzi, un mondo in continua evoluzione. Nasce ‘QN Nuove Generazioni’, il progetto del nostro gruppo editoriale dedicato agli adolescenti, per accompagnarli in un’epoca di grandi cambiamenti. L’iniziativa di Quotidiano Nazionale ha l’ambizione di rappresentare un momento di riflessione sui temi chiave di questa età e sulle sfide e le insidie che la contemporaneità mette di fronte ai giovani. Con grande attenzione all’educazione civica, fonte di ispirazione del saper vivere in una comunità: il proprio quartiere, la propria città, l’Italia, l’Europa.

Due appuntamenti settimanali sul nostro giornale in edicola – il martedì e giovedì – con pagine dedicate dalle testate del Gruppo QN-il Resto del Carlino, QN-La Nazione e QN-Il Giorno. Approfondimenti e interviste che, naturalmente, avranno un’ampia declinazione anche sul sito www.quotidiano.net/nuove-generazioni e sui canali social del Gruppo.

"Con questo nuovo progetto – spiega la direttrice di Quotidiano Nazionale, Agnese Pini – ci rivolgiamo ai giovanissimi e lo facciamo con un linguaggio chiaro, agile e con contenuti che, partendo dal dibattito del momento, possano essere compresi e analizzati dalle stesse ragazze e dagli stessi ragazzi. Vogliamo stimolare la discussione, e potranno farlo sia in famiglia che a scuola. Favorire la conoscenza e, allo stesso tempo, una coscienza critica nelle Nuove Generazioni è il primo passo per provare ad aprire un percorso virtuoso per il futuro della nostra società".

Numerosi gli argomenti trattati e le rubriche a partire dall’uscita delle prime quattro pagine, domani. Tra questi, la Costituzione raccontata ai ragazzi attraverso le parole e i temi più importanti. E, a proposito di parole, l’approfondimento sulla lingua italiana grazie agli interventi di eminenti rappresentanti dell’Accademia della Crusca. E ancora si parlerà della storia della Repubblica italiana con interviste ai protagonisti dell’attualità e del recente passato; di Europa attraverso i progetti di inclusione, lavoro, formazione e mobilità; di affettività (che cosa significa “voler bene“ oggi?), di rispetto per l’ambiente, di musica e social ovvero su come usarli o, meglio, come usarli bene.

L’ambizione è che da questo approccio possa scaturire un’occasione di confronto tra genitori e figli, tra professori e studenti in un’ottica di reciproca crescita nel segno del dialogo e dell’ascolto. Le ragazze e i ragazzi potranno a questo proposito interagire anche con la redazione attraverso la casella di posta elettronica nuovegenerazioni@quotidiano.net.