Il nuovo vertice tra i leader del centrodestra sulle comunali si terrà questa sera. Convocato la scorsa settimana, e poi rinviato per il mancato accordo sui nomi, dovrebbe essere quello decisivo, anche se per ora l’intesa non c’è (ci sarà anche Giovanni Toti dopo lo strappo di Coraggio Italia). Nel weekend si sarebbero rimescolate le carte e i candidati che parevano favoriti avrebbero perso la pole position. Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani non avrebbero trovato ancora la quadra e i nodi da sciogliere restano Roma e Milano. Per la Capitale era stato individuato Enrico Michetti, avvocato e opinionista radiofonico, mentre sotto la Madonnina si parlava di un nome forte della Lega, tenuto top secret per non bruciarlo. Michetti resta tra i favoriti, ma si parla di un altro candidato, forse una donna.