Mercoledì 24 Luglio 2024

Musicisti bloccati La Scala non suona

Il concerto della Scala previsto ieri sera a Bruxelles non si è potuto tenere a causa del tragico terremoto del Marocco che ha impattato il traffico aereo europeo. I pensieri dei musicisti e dei lavoratori scaligeri vanno alle vittime del sisma.

Musicisti bloccati  La Scala non suona

Musicisti bloccati La Scala non suona

Il concerto dell’Orchestra e del Coro del Teatro alla Scala diretti dal Maestro Riccardo Chailly previsto per ieri sera al Bozar di Bruxelles non ha potuto avere luogo a causa dell’impatto del tragico terremoto che ha colpito il Marocco sul traffico aereo europeo. L’aereo che ieri mattina avrebbe dovuto trasportare da Aalborg a Bruxelles i 215 membri della Scala è stato trattenuto a terra all’aeroporto di Marrakech. Impossibile trovare un’altra soluzione in tempo utile. "Il pensiero dei musicisti e di tutti i lavoratori scaligeri va innanzitutto alle vittime del sisma e all’immensa tragedia che ha colpito il Marocco", si legge in una nota del Piermarini.