Lunedì 20 Maggio 2024

Muore a 28 anni sotto i ferri, la stavano operando all’orecchio. La denuncia dei parenti: era sana

Giovane estetista di Roma muore improvvisamente durante intervento chirurgico per rimozione di angioma. Famiglia e fidanzato denunciano il caso alle autorità.

Muore a 28 anni sotto i ferri, la stavano operando all’orecchio. La denuncia dei parenti: era sana

Muore a 28 anni sotto i ferri, la stavano operando all’orecchio. La denuncia dei parenti: era sana

Tra pochi giorni avrebbe compiuto 29 anni Michela Andretta, giovane estetista. Al termine di un intervento chirurgico per la rimozione di un angioma ha avuto un "arresto cardiaco", hanno detto i medici della clinica Fabia Mater di Roma alla famiglia e al fidanzato di Michela dopo due ore di operazione. La giovane di Acilia non aveva mai manifestato problemi di salute significativi e aveva un passato da ballerina di hip hop. Il suo sogno era quello di formare una famiglia con il suo compagno, Andrea Carboni, ex calciatore e allenatore delle giovanili della Pro Calcio Aurelio. La famiglia e il compagno di Michela hanno denunciato l’accaduto ai carabinieri della stazione di Centocelle, che hanno sequestrato la cartella clinica e inviato un’informativa dettagliata alla Procura: "Michela stava bene, non aveva nessun problema".