Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 mar 2022

Multe, ecco quanto incassano i Comuni. A Colle Santa Lucia 3.160 euro pro capite

L'ultimo report Openpolis anche su sanzioni e ammende. L'eccesso di velocità è in cima alla lista dei verbali. In fondo alla classifica i 3,87 euro del Molise

1 mar 2022
featured image
Multe, ecco quanto incassano i Comuni
featured image
Multe, ecco quanto incassano i Comuni

Roma, 1 marzo 2022 - Multe per eccesso di velocità in vetta alla classifica delle contravvenzioni grazie soprattutto agli autovelox, anche prima dell’irrigidimento previsto dal nuovo codice della strada. Un tesoretto per molte amministrazioni comunali, una voce capace di risollevare le sorti di un bilancio.

Nel 2020, secondo l’ultimo report di Openpolis su dati della polizia - "Quanto incassano i Comuni italiani da multe e sanzioni" - questi verbali sono stati 564.352, seguiti a grande distanza dal mancato uso della cintura di sicurezza (74.996). In terza posizione le multe per  auricolare, ‘solo’ 39.323.

Multe, ecco quanto incassano i Comuni
Multe, ecco quanto incassano i Comuni
Approfondisci:

Nuovo codice della strada, ecco le multe che raddoppiano

Di cosa parliamo

Chiarisce Openpolis: "Nei bilanci comunali, allo schema delle entrate, c'è una voce intitolata "Proventi derivanti dall'attività di controllo e repressione delle irregolarità e degli illeciti" (...) All'interno di questa voce, sono inclusi gli incassi del comune relativi a multe, ammende, sanzioni, somme per il risarcimento danni e oblazioni comminate a carico delle famiglie, delle imprese, delle altre amministrazioni pubbliche o di istituzioni sociali pubbliche o provate operanti all'interno del territorio considerato".

Approfondisci:

Nuovo codice della strada: cosa cambia dal 1 febbraio per auto e moto straniere

 

Il Comune record


Colle Santa Lucia da tre anni è in vetta alla classifica tra tutti i Comuni italiani. Merito dell’autovelox messo a difesa del passo di Giau. Il piccolo centro di 360 abitanti in provincia di Belluno vanta entrate per 3.160 euro e 8 centesimi pro capite. 

Città e multe, chi incassa di più


La premessa necessaria è che spesso i dati dei Comuni non sono completi. Anche se da novembre il nuovo codice della strada rivisto dal decreto Infrastrutture ha fissato l’obbligo di pubblicare sui siti istituzionali una relazione annuale sulla destinazione dei proventi.

Roma è la città con incassi record, oltre 136 milioni. Milano supera i 121 milioni. Sta sotto i 50 milioni Firenze, poco meno Ancona, va oltre  i 42 Bologna, Torino si ferma a 39.

Approfondisci:

Patente, foglio rosa, revisione: ecco le proroghe

Effetto lockdown

Il blocco del traffico si è fatto sentire ad esempio in Lombardia. Infatti Milano nel 2019 aveva incassato più di 178 milioni dalle multe.

 

Incassi pro capite


Tra le grandi città con più di 200mila abitanti, in prima posizione c’è Firenze, che ha incassato 138,33 euro pro capite. Seguono Bologna (106,54), poi Padova (92,59) e Milano (86,72). Significativo nel confronto con il passato il dato di Verona: è in quinta posizione con 65,81 euro. Ma le entrate per multe sono aumentate del 44% in 4 anni. La media italiana è di 12,62 euro. I Comuni che in media hanno incassato di più sono quelli liguri, veneti e pugliesi, tra 26,76 euro e 21,95. In fondo alla classifica le amministrazioni di Campania, Sardegna e Molise, rispettivamente con 7,23, 5,47 e 3,87 euro.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?