20 gen 2022

Modella indagata per circonvenzione "Falso, la storia col principe continua"

"Sono una donna indipendente ed autosufficiente, basta con questa campagna mediatica contro di me. Con Giacomo la storia prosegue". Rompe il silenzio Tanya Yashenko, la modella 36enne bielorussa, accusata di circonvenzione del nobiluomo di origini siciliane, Giacomo Bonanno di Linguaglossa. Ad unire i due una storia sentimentale iniziata due anni fa ma che col tempo si sarebbe trasformata, secondo quanto denunciato dall’uomo, in un doloroso percorso ai suoi danni. Nell’incartamento finito all’attenzione dei magistrati anche una relazione di una psicologa che segue il 51enne in cui si attesta lo stato soggezione rispetto alla donna, forse acuito anche dal trauma della separazione con la moglie andata a vivere negli Usa assieme ai figli. Un rapporto, secondo il denunciante, sostanzialmente "sbilanciato" e fatto di continui e costosissimi regali e sfuriate di gelosia. Una ricostruzione, però, smentita seccamente dalla Yashenko che afferma, anzi, di essere ancora sentimentalmente legata a Bonanno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?