26 gen 2022

"Mio figlio aggredito perché ebreo Ha 12 anni, non dimenticherà mai"

Sputi e calci da due ragazze di 15 anni: "Devi morire nei forni". Il padre sconvolto: nessuno lo ha difeso, non ho più lacrime

maila papi
Cronaca

di Maila Papi VENTURINA TERME (Livorno) "Stai zitto, sei un ebreo, devi morire nei forni". Una frase agghiacciante scaraventata in faccia a un bambino di 12 anni da due ragazzine di 15 anni al parco Argentina Altobelli di Venturina Terme in provincia di Livorno. E poi spinte, calci e sputi. È accaduto domenica pomeriggio, a pochi giorni della Giornata della Memoria. A due passi da dove è avvenuto l’episodio, la scuola dove bambini delle elementari stanno studiando il Diario di Anna Frank. È tardo pomeriggio, intorno alle 18, il dodicenne esce di casa e si dirige al parco per incontrare un compagno di classe. Quando arriva l’amico, è in compagnia di altri amici, fra questi due ragazze quindicenni che frequentano le superiori di Piombino. Il dodicenne che frequenta la seconda media Carducci a Venturina Terme (diecimila abitanti nel Comune di Campiglia), saluta il gruppo. A quel punto una ragazza gli dice di non parlare, perché la sua voce le dà noia. Il ragazzino le risponde di no e subito dopo accade ciò che sinceramente nessuno si sarebbe aspettato: quell’aggressione verbale e fisica, con insulti razzisti. Ieri mattina il padre del bambino vittima dell’episodio, ha sporto denuncia ai carabinieri, perché questa vicenda non passi sotto silenzio. Le due ragazzine sono state identificate e il caso è seguito dalla Procura presso il Tribunale dei Minori di Firenze. Tante le reazioni a partire dal ministro dell’Istruzione. "Insultare e aggredire un ragazzo ‘perché ebreo’ è inaccettabile. L’episodio addolora molto. L’odio e la prevaricazione non ammettono giustificazioni e non devono essere sottostimati" ha detto il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. Intanto il bambino è tornato a scuola. Come state vivendo in famiglia questa situazione? "Ho finito le lacrime – confida il padre del bambino – ho raccontato tutto quello che è accaduto ai carabinieri di Piombino, non bisogna far ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?