Lunedì 17 Giugno 2024
NICOLA PALMA
Cronaca

Malore sul ring Campione di boxe crolla in allenamento: Scardina è grave

Il soprannome del 30enne (volto noto anche in tv) è King Toretto . Fidanzato per anni con Diletta Leotta, era stato a “Ballando con le stelle“. Operato d’urgenza, il messaggio della conduttrice tv: "Forza Dani"

Migration

di Nicola Palma

Il malore a metà pomeriggio. L’allenamento bloccato immediatamente. Poi il secondo mancamento in rapida successione negli spogliatoi, preceduto da dolori a un orecchio e a una gamba. Da quel momento, Daniele Scardina non ha più ripreso i sensi: i soccorritori l’hanno trasportato all’istituto clinico Humanitas di Rozzano, dov’è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza che si è concluso in serata.

Sono gravi ma stazionarie le condizioni del pugile trentenne meglio noto con il soprannome di ’King Toretto’, che qualche minuto dopo le 17 di ieri si è sentito male all’interno di una palestra di Buccinasco, primo hinterland milanese. Scardina si stava preparando all’esordio, in programma il 24 marzo all’Allianz Cloud di Milano, nella categoria dei mediomassimi per incrociare i guantoni con l’avversario belga Cedric Spera. Una marcia di avvicinamento bruscamente interrotta dal dramma che si è consumato nel giro di pochi minuti: chi era con lui ha riferito ai sanitari e ai carabinieri della Compagnia di Corsico che l’atleta si è accasciato all’improvviso dopo aver interrotto un allenamento leggero, perdendo subito conoscenza.

Della vita di Scardina hanno dato conto negli anni scorsi sia le cronache sportive, per i suoi successi sul ring, sia i settimanali patinati, soprattutto per la relazione con la conduttrice televisiva di Dazn Diletta Leotta, che lo conobbe proprio in occasione di una riunione di boxe. Ieri sera la conduttrice tv ha scritto: "Forza Dani". Il pugile di Rozzano (con origini siciliane) è conosciuto anche per la sua passione per i tatuaggi. Sul suo corpo ce n’è uno per ogni avvenimento importante della sua vita: sulla parte sinistra del costato il volto dell’idolo di sempre Mike Tyson, sulla nuca la scritta "My Lord" e sul braccio sinistro alcuni simboli cristiani. Prima di tornare a Milano, ’King Toretto’ ha vissuto a Miami, dove si allenava non in una palestra qualunque, ma in quella di 5th Street Gym, frequentata in un passato glorioso da leggende come Muhammad Ali. In Florida frequentava anche la locale Chiesa evangelica pentecostale di Dio.

In Italia ha partecipato anche all’edizione del 2020 di "Ballando con le Stelle", in coppia con Anastasia Kuzmina. Pugile dotato tecnicamente e portato ad attaccare nonostante le non eccessive doti da incassatore, il suo incontro del maggio 2022 contro il trentasettenne Giovanni De Carolis, per il titolo intercontinentale dei supermedi, è stato uno dei più attesi in Italia degli ultimi anni. Scardina, favorito alla vigilia, aveva perso per ko tecnico alla quinta ripresa. Era prevista la rivincita, ma le difficoltà a raggiungere il peso forma per la categoria hanno portato all’annullamento dell’incontro. Ora Scardina si stava preparando alla sua nuova carriera da mediomassimo. Ieri il malore.