Martedì 28 Maggio 2024

Mafioso festeggia le nozze d’argento dov’è sepolto Falcone

Il boss mafioso Tommaso Lo Presti e la moglie Teresa Marino, entrambi condannati per mafia, hanno celebrato le nozze d'argento nella chiesa di San Domenico, accanto al Pantheon degli illustri di Sicilia. Il rettore, padre Sergio Catalano, ha dichiarato di non aver saputo chi fossero e che le offerte verranno destinate a opere di beneficenza.

Il 15 aprile il boss mafioso Tommaso Lo Presti, scarcerato da poco dopo 12 anni, ha festeggiato le nozze d’argento con la moglie Teresa Marino, anche lei condannata per mafia, nella chiesa di San Domenico che accoglie il Pantheon degli illustri di Sicilia e ospita le spoglie di Giovanni Falcone. Il rettore di San Domenico, padre Sergio Catalano, dice che quando si è svolta la messa non sapeva chi fossero i due e di averlo appreso solo a cose fatte: "I soldi delle offerte? Faremo del bene".