Giovedì 18 Luglio 2024
RITA BARTOLOMEI
Cronaca

Liliana Resinovich ultime notizie: due anni di misteri e nessun indagato. Attesa per i nuovi esami (anche sul piede sinistro)

Giallo di Trieste: il 5 dicembre scadono i 6 mesi di proroga delle indagini richieste dal gip ma si fa più concreta l’ipotesi riesumazione. Claudio Sterpin: “Verità e giustizia per Lilly”

Trieste, 2 dicembre 2023 – Liliana Resinovich, torna l’ipotesi riesumazione, ne ha parlato a ‘Quarto grado” il generale Garofano, consulente del marito di Lilly, Sebastiano Visintin. Mentre Cla

Approfondisci:

Liliana Resinovich, la cugina Silvia Radin: “La sogno sempre, sono certa che il suo corpo parlerà”

Liliana Resinovich, la cugina Silvia Radin: “La sogno sempre, sono certa che il suo corpo parlerà”
Approfondisci:

Liliana Resinovich, il giallo di Trieste due anni dopo. “Le sue ultime parole, ‘tanto dopo parliamo’. Ecco perché la ricorderò alle 9.17”

Liliana Resinovich, il giallo di Trieste due anni dopo. “Le sue ultime parole, ‘tanto dopo parliamo’. Ecco perché la ricorderò alle 9.17”

Approfondisci:

Caso Resinovich, dalle lesioni alla posizione dell’orologio rosa. I punti più dibattuti del giallo di Trieste (in attesa della super perizia)

Caso Resinovich, dalle lesioni alla posizione dell’orologio rosa. I punti più dibattuti del giallo di Trieste (in attesa della super perizia)

Le parole di Claudio Sterpin

Sterpin è “l’amico speciale di Lilly” per l’Italia che si è appassionata al giallo. La 63enne di Trieste sparì da casa quel martedì mattina del 2021 e venne trovata morta in due sacchi neri da immondizia in un parco a neanche due chilometri di distanza, il 5 gennaio 2022.

Liliana Resinovich, morta a 63 anni: per tutta Italia "il giallo di Trieste"
Liliana Resinovich, morta a 63 anni: per tutta Italia "il giallo di Trieste"
Approfondisci:

Liliana Resinovich, l’amico: “Quelle mie parole e il ritrovamento del corpo”

Liliana Resinovich, l’amico: “Quelle mie parole e il ritrovamento del corpo”

Suicidio o omicidio?

Si è suicidata, come ritiene la procura che ha chiesto l’archiviazione? Oppure è stata uccisa, come pensa da sempre il fratello? Il nodo è l’esame medico legale, lo ha riconosciuto qualche tempo fa anche lo stesso procuratore capo, Antonio De Nicolo. Dovrà rispondere alle domande lasciate in sospeso Cristina Cattaneo, l’antropologa forense che si è occupata anche del caso Yara Gambirasio. Fin dall’inizio, su questo mistero, aleggia l’ipotesi riesumazione del cadavere. E aveva già lavorato come consulente del fratello Sergio il medico legale triestino Stefano D’Errico, oggi in campo anche per la famiglia di Giulia Cecchettin, uccisa dall’ex fidanzato.

Quando scade la proroga delle indagini

Per Liliana Resinovich il gip aveva chiesto altre indagini, quel termine sta per scadere. Anche se il 5 giugno, dopo aver elencato 25 punti da chiarire, il giudice Luigi Dainotti concludeva così il suo decreto: “Fissa il termine (peraltro meramente indicativo, considerata la complessità degli accertamenti indicati) di 6 mesi per lo svolgimento delle predette indagini”.

Approfondisci:

Caso Resinovich, dalle lesioni alla posizione dell’orologio rosa. I punti più dibattuti del giallo di Trieste (in attesa della super perizia)

Caso Resinovich, dalle lesioni alla posizione dell’orologio rosa. I punti più dibattuti del giallo di Trieste (in attesa della super perizia)

“Giustizia e verità per Lilly”

Signor Sterpin, che cosa si aspetta? “Giustizia e verità per Lilly. Ormai tengo duro per questo. M’interessa sempre meno lasciare questo mondo. Ma vorrei vedere la fine chiara di questa storia. Di certo Lilly non si è suicidata. Ed è morta lo stesso giorno della scomparsa. Per come è stato trovato il cadavere sicuramente è stata tenuta da qualche parte, da morta. E trasportata nel parco poco prima del ritrovamento”.

Quell’analisi sul piede sinistro

Al punto numero 18 nell’elenco degli accertamenti il gip aveva richiesto approfondimenti sul piede sinistro, con l’indicazione di “sottoporre ad analisi medico legale” alcuni campioni repertati, “per accertare l’origine della colorazione anomala” sul tallone. Esami anche su un altro reperto “per verificare l’eventuale esistenza di prove di congelamento”.

Clicca qui se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn