1 Forza Italia

La strada prediletta da Forza Italia, per bocca del leader Silvio Berlusconi, è quella del governo "di alto profilo, con tutte le forze migliori del Paese". Solo in seconda o terza battuta arriva l’opzione urne, su cui gli azzurri sono tiepidi da sempre

2 Lega

Matteo Salvini (foto) punta ancora a mettere insieme un governo che abbia come asse portante il centrodestra. Altrimenti "ok ai decreti urgenti su ospedali e vaccini e sui rimborsi alle imprese e sull’utilizzo dei fondi europei, e poi si vada al voto", ha detto

3 Fratelli d’Italia

La più decisa ad andare

alle urne è Giorgia Meloni:

la leader di Fd’I, infatti,

da subito ha chiesto

lo scioglimento delle Camere e poi il voto. "Il mandato esplorativo a Roberto Fico?

È una scelta politica", ha attaccato