7 mar 2022

L’amore eterno gridato in faccia alla morte

viviana ponchia
Cronaca

Viviana Ponchia

Sposarsi in mimetica e con l’elmetto. Lui con il giubbotto antiproiettile, lei con un velo fra i capelli e il bouquet in mano. Messaggi d’amore dalla guerra. La disperata vitalità di un matrimonio improvvisato in un posto di blocco vicino a Kiev, mentre i compagni scattano le foto che fanno il giro del mondo. Valerii e Lesia, soldati ucraini delle forze di difesa territoriale, non hanno voluto aspettare. Come non hanno aspettato Yaryna e Sviatoslav, diventati marito e moglie qualche giorno fa in divisa fra i sacchi di sabbia. "Forse possiamo morire, volevamo solo stare insieme prima di tutto questo". Il futuro come ipotesi, oppure la paura. Viene un momento nella vita in cui per salvarsi bisogna scegliere. Nessuno sa quanto dura il viaggio, ma almeno oggi che sia per sempre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?