31 gen 2022

"Grazia ai rivoltosi di Capitol Hill"

Donald Trump, 75 anni
Donald Trump, 75 anni
Donald Trump, 75 anni

"Se dovessi correre e vincere tratteremo in modo giusto e corretto" coloro che hanno partecipato all’assalto del 6 gennaio 2021 e sono stati condannati. Donald Trump (foto), ex presidente degli Stati Uniti, parla durante il suo secondo comizio del 2022, e, di fatto, descrive come martiri i rivoltosi che hanno assediato il Campidoglio a Capitol Hill. Rapidamente, il comizio del miliardario americano si trasforma rapidamente in uno dei suoi abituali show. Trump descrive l’America come "un Paese che sta morendo" e si presenta come "il salvatore", senza però non sbilanciarsi ancora sulla sua possibile candidatura alle elezioni del 2024.

Mette nel mirino Biden anche sulla politica estera. "Quello che Putin e la Russia stanno facendo con l’Ucraina non sarebbe mai accaduto con me presidente. Sotto la mia ala l’America era rispettata", dice. Biden "invece di inviare truppe in Europa dovrebbe inviarle al confine con il Messico" dove, aggiunge il tycoon, c’è la vera emergenza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?