Un giovane di 23 anni della Guinea si è tolto la vita impiccandosi nel Cpr di corso Brunelleschi a Torino, nella notte tra sabato e ieri. L’uomo era stato pestato il 9 maggio a Ventimiglia da tre persone che l’avevano preso a bastonate, pugni e calci anche quando era già a terra. Un’aggressione scattata, secondo la difesa, dopo che l’uomo avrebbe tentato di rubare il cellulare a uno dei tre. Per il pestaggio, il cui video aveva fatto il giro dei social, i tre sono stati denunciati a piede libero.