13 mar 2022

Esecuzioni di massa in Arabia Saudita Giustiziate 81 persone in un solo giorno

L’Arabia Saudita ha giustiziato 81 persone in un giorno per reati legati al terrorismo. Lo hanno riferito i media locali, secondo cui i condannati erano legati allo "Stato islamico, Al- Qaeda, gli Huthi e altre organizzazioni terroristiche". E stavano pianificando attacchi in luoghi vitali e contrabbandando armi nel Paese. Delle 81 persone, 73 erano cittadini sauditi, 7 yemeniti e un siriano. I media affermano che tutti i giustiziati sono stati processati nei tribunali sauditi sotto la supervisione di 13 giudici e in tre fasi separate per ciascun individuo. L’Arabia Saudita ha leggi molto dure che prevedono la pena di morte nel caso di condanne per numerosi reati, ma è raro che siano eseguite così tante esecuzioni in un solo giorno. Nel 2019 ne furono eseguite 37 per decapitazione, mentre tre anni prima un’esecuzione di massa aveva riguardato 47 persone condannate. L’annuncio di ieri segna il numero più alto di condanne a morte registrate nel regno in un giorno e supera il numero di 69 persone giustiziate in tutto il 2021.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?