Giovedì 18 Aprile 2024

Dengue in Italia, Bassetti: “Agire subito”. L’America prevede la peggiore epidemia della storia

Il primario del San Martino di Genova nei giorni scorsi ha trattato il caso di un trentenne argentino. Come si trasmette il virus e quali sono i sintomi

Roma, 2 aprile 2024 - Dengue: dopo l’allarme Paho (Organizzazione panamericana della sanità) che prevede nel 2024 “la peggiore epidemia della storia moderna”,  facciamo il punto della situazione in Italia con Matteo Bassetti, infettivologo, primario del San Martino di Genova, che nei giorni scorsi ha visitato in ospedale un argentino trentenne con il virus.

Approfondisci:

Dengue in Italia, la mappa dei casi regione per regione. Bassetti: “Il vaccino? Ecco per chi è raccomandato”

Dengue in Italia, la mappa dei casi regione per regione. Bassetti: “Il vaccino? Ecco per chi è raccomandato”
Approfondisci:

Aviaria, come cambieranno i controlli in Italia? Le ultime notizie dopo il contagio da mucca negli Usa

Aviaria, come cambieranno i controlli in Italia? Le ultime notizie dopo il contagio da mucca negli Usa
Approfondisci:

Zanzare tigre, cos’è il progetto Procida e perché i maschi sterili possono salvarci dalla Dengue

Zanzare tigre, cos’è il progetto Procida e perché i maschi sterili possono salvarci dalla Dengue

A questo link tutte le info dell’Iss sulla Dengue

Approfondisci:

Dall’invasione delle cicale negli Usa alle nostre città: i segreti degli insetti ‘matematici’

Dall’invasione delle cicale negli Usa alle nostre città: i segreti degli insetti ‘matematici’
Dengue: l'America prevede nel 2024 la peggiore epidemia della storia
Dengue: l'America prevede nel 2024 la peggiore epidemia della storia

Dengue, che cosa sta succedendo nel mondo

Contagi fuori controllo in Brasile, numeri senza precedenti in Argentina, picco di infezioni a Singapore. “L’Organizzazione panamericana della sanità prevede quest’anno l’epidemia di Dengue più grave della storia – rammenta Bassetti –. In Italia vedo casi in tante città, da Genova a Pesaro, da Varese a Brescia. Sono tutti di importazione. Aspettiamocene molti, nelle prossime settimane”.

Approfondisci:

Zanzare, le più pericolose in Italia (anche per la Dengue). “Ecco come scelgono le vittime”

Zanzare, le più pericolose in Italia (anche per la Dengue). “Ecco come scelgono le vittime”

"Per il rischio Dengue è necessaria la prevenzione”

Ma qual è la strategia da adottare? Nessun allarmismo, è lo stile del professore. Necessario invece “fare prevenzione”. “Da ora e per i prossimi due mesi – chiarisce Bassetti – le autorità locali dovranno occuparsi di una puntuale disinfestazione”.

Dengue, quali sono i sintomi

Il giovane argentino che si è rivolto al San Martino di Genova “aveva i sintomi classici del virus Dengue: dolori, anche alle ossa, febbre, rash cutaneo”. 

Clicca qui se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn

Dengue, come si trasmette il contagio

Ma come si trasmette il contagio? “Per il contagio è necessario un vettore – chiarisce l’infettivologo -. Se un malato viene punto da una zanzara tigre, questa a sua volta può poi trasmettere il virus pungendo un’altra persona”. La mortalità è bassa, “ma se il virus colpisce persone fragili, può diventare una malattia grave e portare anche al decesso”.

Le circolari del ministero della Salute

Il ministero della Salute dal 14 febbraio ha già emesso tre circolari, soffermandosi in particolare sulle misure di controllo in porti e aeroporti. “Abbiamo fatto da apripista a livello europeo – rimarca Bassetti -. Il compito del ministero è finito. Ora tocca agli enti locali”.

A questo link, l’ultima circolare del ministero della Salute

Le precauzioni da adottare per chi si mette in viaggio

Ma quali sono le precauzioni più corrette che deve adottare chi si mette in viaggio per uno dei paesi più a rischio? “Per soggiorni lunghi è consigliabile il vaccino – raccomanda il professore -. Per quelli brevi possono bastare repellenti, zanzariere e una grande attenzione, anche negli abiti che si indossano, come è noto i colori scuri attirano le zanzare”.

La malattia X sarà trasmessa dalle zanzare?

Ma la malattia X potrebbe essere trasmessa proprio dalle zanzare? “Penso più facilmente a una simil influenza, che abbia diffusione per via respiratoria – osserva Bassetti -. E poi dobbiamo chiarire bene: la malattia X è una simulazione dell’Oms che si chiede: se arrivasse un nuovo virus sconosciuto che cosa saremmo in grado di fare?”.